In che modo il diabete influisce sulla guarigione delle ferite?

Il diabete può far guarire le ferite più lentamente. Questo aumenta il rischio che qualcuno con diabete svilupperà infezioni e altre complicazioni.

Una persona che gestisce bene il diabete può migliorare la guarigione delle ferite e ridurre le possibilità di sviluppare un’infezione grave.

Diabete e guarigione delle ferite

ferita

Quelli con diabete possono scoprire che i diversi tipi di ferite sono lenti a guarire.

Ferite, tagli e ustioni minori fanno parte della vita, ma per le persone con diabete possono causare seri problemi di salute.

Molte persone con diabete sviluppano ferite che sono lente a guarire o non guariscono mai. Le ferite che non guariscono bene possono essere infettate.

Un’infezione può diffondersi localmente, nei tessuti e nelle ossa circostanti o in aree più distanti del corpo. In alcuni casi, possono persino essere fatali.

Le ulcere del piede diabetico colpiscono il 15% delle persone con diabete . Queste sono piaghe dolorose che alla fine possono portare all’amputazione del piede.

Anche quando una ferita non viene infettata, può influire sulla salute e sulla qualità della vita di una persona. Tagli o ferite ai piedi o alle gambe possono rendere difficile camminare o allenarsi senza dolore.

Mantenere il diabete sotto controllo può ridurre il rischio di ferite lente e complicazioni, comprese le ulcere del piede.

Uno studio del 2013 ha trovato una chiara correlazione tra glucosio nel sangue e guarigione delle ferite. Le persone sottoposte a chirurgia per ferite da diabete cronico avevano maggiori probabilità di guarire completamente se il loro glucosio nel sangue era ben controllato al momento dell’intervento.

Perché il diabete influisce sulla guarigione delle ferite?

Il diabete rende più difficile per il corpo gestire i livelli di glucosio nel sangue. Quando la glicemia rimane cronicamente alta, altera la funzione dei globuli bianchi, con conseguente incapacità di combattere i batteri.

Il diabete, in particolare se non controllato, è anche associato a cattiva circolazione. Quando la circolazione rallenta, i globuli rossi si muovono più lentamente. Questo rende più difficile per il corpo fornire sostanze nutritive alle ferite. Di conseguenza, le ferite guariscono lentamente, o potrebbero non guarire affatto.

Il danno ai nervi è un altro fattore che influenza la guarigione delle ferite. La glicemia incontrollata può danneggiare i nervi del corpo, il che significa che le persone con diabete possono sostenere più facilmente traumi ai piedi senza essere consapevoli di essere feriti. Questo può impedire loro di cercare un trattamento, permettendo a una ferita di peggiorare ancora.

Sudorazione compromessa, pelle secca e screpolata, infezioni delle unghie dei piedi e deformità del piede si riscontrano più comunemente nelle persone con diabete, aumentando il rischio di un’infezione batterica.

La ricerca sta costantemente scoprendo altri modi in cui il diabete influisce sulla guarigione delle ferite, tra cui:

  • produzione indebolita di ormoni associati alla crescita e alla guarigione
  • diminuzione della produzione e riparazione di nuovi vasi sanguigni
  • barriera cutanea indebolita
  • diminuzione della produzione di collagene

complicazioni

Le persone che mostrano una scarsa guarigione delle ferite a causa degli effetti circolatori e neurologici del diabete possono avere anche altre complicazioni. Questi includono malattie cardiache , malattie renali e problemi agli occhi.

Una ferita non trattata può essere infettata e l’infezione può diffondersi localmente a muscoli e ossa. Questo è chiamato osteomielite .

Se l’infezione si diffonde nel flusso sanguigno, si chiama sepsi e può essere pericolosa per la vita. Le infezioni profonde possono a volte diventare gravi e richiedono l’amputazione.

Prevenzione

ferita2

Mantenere una buona igiene del piede lavando e idratando ogni giorno può aiutare a promuovere la guarigione delle ferite.

Le strategie che possono prevenire le ferite a lenta guarigione dovute al diabete includono la gestione della glicemia, un’adeguata cura del piede e il trattamento tempestivo delle ferite.

La cura del piede corretta include:

  • lavare i piedi ogni giorno
  • tamponando a secco e applicando una lozione idratante
  • evitando di camminare a piedi nudi
  • tagliare le unghie dei piedi con cura
  • indossare scarpe comode
  • ispezionare i piedi e guardare dentro le scarpe ogni giorno
  • avere un medico controlla i piedi ad ogni visita

Le persone con diabete dovrebbero monitorare attentamente le loro ferite. Mentre è normale che le ferite diabetiche guariscano lentamente, non è normale che rimangano aperte per diverse settimane, per diffondersi o trasudare o per essere estremamente dolorose.

Le persone con diabete ben gestito hanno meno probabilità di soffrire di gravi ferite che non guariscono.

Le persone con diabete di tipo 1 devono assumere l’ insulina per tutta la vita. Quelli con diabete di tipo 2 hanno più opzioni per controllare la glicemia, inclusi diversi farmaci antidiabetici e insulina.

Entrambi i tipi di diabete traggono beneficio da una dieta controllata dal carb. Nel caso del diabete di tipo 2, gli interventi sullo stile di vita, come la dieta, l’esercizio fisico e la perdita di peso, possono migliorare sostanzialmente gli zuccheri nel sangue e possono anche consentire a una persona di gestire il diabete senza farmaci.

prospettiva

Una ferita che non guarisce può rapidamente diventare pericolosa per la vita. Una prospettiva positiva per le ferite a guarigione lenta dipende dal ricevere un trattamento tempestivo.

Le persone con diabete dovrebbero contattare immediatamente un medico quando sviluppano ferite gravi o dolorose, o se una ferita appare infetta, provoca febbre o non guarisce dopo diversi giorni.

Una combinazione di trattamento antibiotico aggressivo , pulizia della ferita, trattamento chirurgico per rimuovere il tessuto morto e un migliore controllo della glicemia possono aiutare. Se la ferita non risponde al trattamento, ad esempio con un’ulcera del piede diabetica grave o estesa, può essere necessaria l’amputazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...