Quali sono le cause dei piedi gonfi ?

Una persona potrebbe provare dei piedi gonfi per una serie di motivi. Alcune cause, come lesioni minori, sono evidenti e facili da trattare. Altri, tuttavia, possono essere segni di una grave condizione di salute che richiede cure mediche immediate.

Qui, diamo uno sguardo ad alcuni dei motivi per cui i piedi di una persona possono apparire gonfie, quando dovrebbero parlare con un medico e cosa potrebbe comportare il trattamento.

1. Edema

edema.jpg

L’edema si riferisce al gonfiore derivante dal liquido intrappolato.

L’edema è il termine medico per il gonfiore che si verifica quando il fluido rimane intrappolato nei tessuti del corpo. Di solito colpisce le gambe e i piedi, ma può verificarsi anche in altre parti del corpo, come il viso o l’addome.

Altri segni di edema includono:

  • pelle lucida e tesa sopra l’area interessata
  • la pelle che rimane increspata dopo averla premuta
  • disagio e mobilità ridotta
  • tosse o difficoltà a respirare, se colpisce i polmoni

Trattamento

L’edema può andare via da solo, o ci può essere una causa sottostante che ha bisogno di cure mediche.

I rimedi casalinghi includono indossare calze di supporto, ridurre l’assunzione di sale e sdraiarsi mentre si sollevano le gambe sopra il petto.

Se il gonfiore non migliora, una persona dovrebbe parlare con il proprio medico per verificare eventuali cause sottostanti.

2. Lesioni del piede o della caviglia

Il trauma al piede o alla caviglia può causare gonfiore in questa parte del corpo.

Ad esempio, una distorsione alla caviglia, che si verifica quando i legamenti diventano eccessivamente rigidi, potrebbe causare il gonfiarsi del piede.

Trattamento

Per curare un infortunio alla caviglia o alla caviglia, una persona dovrebbe alzare il piede quando possibile e cercare di non pesare sulla gamba interessata.

L’uso di un impacco di ghiaccio o di un bendaggio compressivo può aiutare a ridurre il gonfiore e gli antidolorifici da banco possono aiutare ad alleviare il disagio.

Se il gonfiore e il dolore non spariscono, una persona potrebbe aver bisogno di vedere il proprio medico per escludere danni più gravi.

3. Gravidanza

Un sintomo comune della fine della gravidanza è che i piedi e le caviglie si gonfiano. Questo gonfiore è dovuto alla ritenzione idrica e all’aumento della pressione sulle vene.

Rimedi casalinghi

Per trattare i piedi gonfiati durante la gravidanza, le donne possono alzare i piedi dove possibile, indossare calzature comode e di supporto ed evitare di stare in piedi per periodi prolungati.

Restare freschi, evitare il sale e aumentare l’assunzione di acqua può aiutare a ridurre la ritenzione di liquidi. Indossare indumenti di supporto, come collant o calze a compressione, dovrebbe anche ridurre il disagio e aiutare la diminuzione del gonfiore.

4. Preeclampsia

Se il gonfiore durante la gravidanza si manifesta improvvisamente ed è grave, potrebbe essere un segnale di preeclampsia . Questa è una condizione che può verificarsi durante la gravidanza o immediatamente dopo il parto. I sintomi includono proteine ​​nelle urine, ritenzione idrica eccessiva e elevata pressione sanguigna .

Questa è una condizione grave che di solito si verifica nella seconda metà della gravidanza e può progredire in eclampsia, che è ancora più pericolosa e costituisce un’emergenza medica.

I segni di preeclampsia includono:

  • forte gonfiore
  • mal di testa
  • vertigini
  • nausea e vomito
  • la visione cambia
  • minzione meno frequente

Trattamento

Se una donna incinta manifesta uno di questi sintomi, deve parlare immediatamente con il medico o l’ostetrica.

5. Fattori di stile di vita

Alcuni fattori dello stile di vita possono anche portare a piedi gonfi. Questi fattori includono:

  • avere uno stile di vita sedentario
  • essere sovrappeso
  • indossare scarpe inadatte

Rimedi casalinghi

Esercitare regolarmente e mantenere un peso sano può ridurre il rischio di gonfiori.

Altri modi per alleviare i piedi gonfi includono:

  • bere molta acqua
  • indossare calze a compressione o calze
  • immergere i piedi in acqua fresca
  • alzando regolarmente i piedi sopra il cuore
  • rimanendo attivo
  • perdere peso se sovrappeso
  • mangiare una dieta salutare ed essere consapevoli dell’assunzione di sale
  • massaggiare i piedi
  • mangiare più cibi ricchi di potassio, in quanto questi possono aiutare a ridurre la ritenzione idrica

6. Un effetto collaterale del farmaco

Gli steroidi possono causare gonfiore.

Gli steroidi possono causare gonfiore ai piedi.

L’assunzione di determinati farmaci può causare gonfiore dei piedi, specialmente se causano ritenzione idrica.

I farmaci che possono causare il gonfiarsi dei piedi includono:

  • ormoni, come estrogeni e testosterone
  • bloccanti del canale del calcio che aiutano a controllare la pressione sanguigna
  • steroidi, sia androgenici e anabolizzanti, e corticosteroidi
  • antidepressivi
  • antifiammatori non steroidei
  • farmaci per aiutare a gestire il diabete

Chiunque pensi che i loro farmaci stiano facendo gonfiare i piedi dovrebbe parlare con un medico, che potrebbe essere in grado di modificare il dosaggio o prescrivere un diverso tipo di farmaco.

7. Alcool

L’alcol può causare il corpo a trattenere l’acqua in eccesso, causando il gonfiarsi dei piedi. Se il gonfiore continua per più di 2 giorni, una persona dovrebbe fissare un appuntamento con il proprio medico.

Il gonfiore ricorrente dei piedi dopo aver bevuto alcol può essere un segno di un problema di fondo con cuore, fegato o reni.

Rimedi casalinghi

Elevare i piedi sopra il cuore, bere molta acqua e ridurre l’assunzione di sale può aiutare a minimizzare il gonfiore. Inzuppare i piedi in acqua fredda può anche alleviare i sintomi.

8. Caldo

Durante la stagione calda, i piedi possono gonfiarsi perché le loro vene si espandono per raffreddare il corpo. Questo processo può causare perdite di fluido nel tessuto circostante. Il fluido può anche raccogliere nelle caviglie e nei piedi.

Rimedi casalinghi

Bere molta acqua e indossare scarpe comode e comode che consentano una certa ventilazione può aiutare a prevenire il gonfiore dei piedi nella stagione calda.

9. Infezione

Un’infezione può causare gonfiore in piedi e caviglie. Le persone con diabete hanno un aumentato rischio di infezione che colpisce i loro piedi, quindi dovrebbero rimanere vigili per eventuali cambiamenti in questa parte del corpo, come vesciche e piaghe che appaiono.

Trattamento

Un medico prescriverà in genere antibiotici per curare le infezioni.

10. Insufficienza venosa

L’insufficienza venosa si verifica quando il sangue di una persona non riesce a fluire correttamente nel corpo. Ciò è dovuto a valvole danneggiate che causano perdite di sangue lungo i vasi e ritenzione di liquidi nella parte inferiore delle gambe, in particolare intorno ai piedi e alle caviglie.

I segni di insufficienza venosa includono:

  • gambe doloranti
  • cambiamenti della pelle, come lo sfaldamento
  • nuove vene varicose che appaiono
  • ulcere della pelle
  • infezione

Trattamento

Una persona che avverte segni di insufficienza venosa dovrebbe prendere un appuntamento con il proprio medico il prima possibile.

Per trattare l’insufficienza venosa, un medico può raccomandare di apportare alcune modifiche allo stile di vita, come l’esercizio fisico per aiutare a mantenere efficiente il sangue intorno al corpo. Possono anche aiutare calze compressive e farmaci per prevenire la formazione di coaguli di sangue.

In alcuni casi, un medico può suggerire un intervento chirurgico per provare a riparare le valvole danneggiate.

11. Grumo di sangue

I coaguli di sangue si verificano quando il sangue non riesce a scorrere correttamente intorno al corpo, causando l’adesione delle piastrine.

Se si formano coaguli di sangue nelle vene delle gambe, possono impedire al sangue di tornare al cuore. Questo può far gonfiare caviglie e piedi.

La trombosi venosa profonda (TVP) si verifica quando i coaguli di sangue si formano in profondità nelle gambe. La TVP è una condizione grave che può causare un blocco nelle vene delle gambe principali. In alcuni casi, i coaguli possono staccarsi e spostarsi nel cuore o nei polmoni.

I segni di DVT includono:

  • gonfiore in una gamba
  • dolore o fastidio alla gamba
  • febbre di basso grado
  • cambiamenti di colore nella gamba

Trattamento

Se una persona nota qualsiasi segno di TVP, deve cercare urgente assistenza medica. Un medico può prescrivere farmaci per fluidificare il sangue per trattare i coaguli di sangue.

Le persone possono aiutare a prevenire la formazione di coaguli di sangue indossando collant, calze a compressione o indumenti larghi attorno alle caviglie.

Altri metodi di prevenzione includono mantenere attivo e ridurre l’assunzione di sale. È anche meglio evitare di stare in piedi o seduti fermi, specialmente con le gambe incrociate, per periodi prolungati.

12. Linfedema

linfedema.jpg

I trattamenti per il linfedema si concentrano sul drenaggio dei liquidi in eccesso.

Il sistema linfatico aiuta l’organismo a liberarsi di sostanze indesiderate, come batteri e tossine. Il linfedema si verifica quando il liquido linfatico si raccoglie nei tessuti a causa di problemi con i vasi linfatici.

Se i vasi linfatici sono danneggiati o assenti, il liquido linfatico può accumularsi e provocare infezioni, lenta guarigione delle ferite e persino deformità.

Le persone che si sottopongono alla radioterapia o alla rimozione dei linfonodi hanno un rischio più elevato di linfedema. Chiunque abbia subito un trattamento antitumorale ed esperienza di gonfiore deve contattare immediatamente il proprio medico.

Oltre al gonfiore dei piedi, i segni di linfedema includono:

  • infezioni ricorrenti
  • movimento alterato
  • dolorante
  • una sensazione di oppressione o pesantezza
  • ispessimento della pelle

Trattamento

Le opzioni di trattamento per il linfedema comprendono esercizi e massaggi mirati, che possono entrambi aiutare a drenare il liquido in eccesso. Indossare bende o indumenti a compressione può anche essere utile.

13. malattie cardiache

Gonfiore dei piedi potrebbe essere un segno di malattie cardiache o insufficienza cardiaca . Se il cuore è danneggiato, non può pompare il sangue al cuore in modo efficiente.

Insufficienza cardiaca destra può causare il corpo a trattenere il sale e l’acqua, con conseguente gonfiore dei piedi.

Oltre al gonfiore delle gambe, delle caviglie e dei piedi, i sintomi di insufficienza cardiaca includono:

  • mancanza di respiro, in particolare quando si esercita o sdraiati
  • battito cardiaco accelerato
  • debolezza
  • fatica
  • tosse o respiro affannoso
  • muco bianco o rosa, tinto di sangue
  • gonfiore addominale
  • rapido aumento di peso dalla ritenzione di liquidi
  • perdita di appetito
  • nausea o vomito
  • difficoltà di concentrazione o confusione

Trattamento

Se una persona manifesta uno dei sintomi sopra citati, deve consultare immediatamente un medico.

Le opzioni terapeutiche per l’insufficienza cardiaca comprendono farmaci, dispositivi medici per aiutare il cuore e la chirurgia.

14. Malattia renale

Le persone con reni mal funzionanti potrebbero non essere in grado di scovare il liquido, che può accumularsi nel corpo.

La malattia renale può non presentare alcun sintomo fino a quando non è grave e i reni iniziano a fallire. Segni e sintomi di insufficienza renale includono:

  • minzione meno frequente
  • mancanza di respiro
  • sonnolenza o stanchezza
  • dolore o pressione al petto
  • convulsioni
  • nausea
  • confusione
  • coma

Trattamento

Le opzioni di trattamento per le malattie renali includono farmaci, una dieta a basso contenuto proteico e integratori di vitamina D e calcio .

Le opzioni di trattamento per l’insufficienza renale comprendono la dialisi o un trapianto di rene.

15. Malattia epatica

La malattia epatica può inibire la produzione di albumina. L’albumina è una proteina che aiuta a fermare la fuoriuscita di sangue dai vasi sanguigni. Una mancanza di albumina significa che il sangue può fuoriuscire, causando il liquido di pool nelle gambe e nei piedi, che può causare gonfiore.

I sintomi della malattia del fegato includono:

  • ittero , in cui la pelle e gli occhi diventano gialli
  • urina scura
  • lividi facilmente
  • perdita di appetito
  • prurito della pelle
  • mancanza di energia
  • nausea o vomito
  • addome tenero e gonfio
  • sgabelli pallidi, sanguinanti o color catrame

Trattamento

Per il trattamento della malattia del fegato, un medico può prescrivere farmaci. Possono anche suggerire di apportare cambiamenti nello stile di vita, come perdere peso o ridurre l’assunzione di alcol.

Nei casi più gravi di malattia del fegato, può essere necessario un intervento chirurgico.

Quando vedere un dottore

Molti casi di piedi gonfi tendono a risolversi senza assistenza medica, anche se i rimedi casalinghi e i cambiamenti dello stile di vita possono aiutare a ridurre il gonfiore.

Se il gonfiore non scompare o si verifica ripetutamente, è essenziale fissare un appuntamento con un medico per determinare se esiste una causa sottostante.

Se i piedi gonfi si manifestano insieme a mancanza di respiro, dolore toracico o pressione al petto, chiamare immediatamente i servizi di emergenza.

Farmajet per curare il gonfiore degli arti inferiori consiglia l’associazione del drenante puro e del cardo mariano puro biodisponibile

DRENANTE-FLUIDO-CONCENTRATO-NATURFARMA-200-ML.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...