Cos’è un’ernia strozzata?

Un’ernia strozzata si verifica quando il flusso di sangue al tessuto erniato è stato interrotto. Questo tessuto strangolato può rilasciare tossine e infezioni nel sangue, che potrebbero portare a sepsi o morte. Le ernie strangolate sono emergenze mediche.

Qualsiasi ernia può diventare strangolata. Un’ernia strozzata è un’ernia che sta tagliando il flusso di sangue all’intestino e ai tessuti nell’addome.

I sintomi di un’ernia strozzata includono dolore vicino a un’ernia che peggiora molto rapidamente e può essere associata ad altri sintomi.

Chiunque sospetti di avere un’ernia strangolata dovrebbe cercare cure mediche di emergenza.

Fatti veloci sull’ernia strangolata:

  • Le ernie strangolate tendono a causare sintomi gravi.
  • Un’ernia sembra un evidente rigonfiamento sulla pelle.
  • Chiunque sospetti di avere un’ernia dovrebbe consultare un medico.

Sintomi

ernia1

Accanto a un rigonfiamento, i sintomi di un’ernia strozzata possono includere febbre, affaticamento, nausea e dolore lancinante.

Un’indicazione comune di un’ernia strozzata è un rigonfiamento facilmente visibile nelle zone dell’addome o del bacino.

Altri sintomi che possono accompagnare il rigonfiamento includono:

  • dolore improvviso che può diventare rapidamente atroce
  • febbre
  • stanchezza generale
  • infiammazione e cambiamenti di colore nella pelle vicino all’ernia
  • sensazione di bruciore intorno all’ernia
  • nausea
  • vomito
  • incapacità di passare il gas
  • stitichezza grave o incapacità di avere un movimento intestinale
  • sgabelli sanguinolenti
  • battito cardiaco accelerato

Chiunque provi dolore vicino all’ernia dovrebbe consultare un medico il prima possibile.

Diagnosi e trattamento

Le ernie strangolate sono spesso diagnosticate nel pronto soccorso e possono essere facilmente osservabili dall’ispezione visiva e dalla descrizione dei sintomi. I medici possono utilizzare un test di imaging, ad esempio un’ecografia , per verificare se l’ernia blocca l’intestino di una persona.

Un’ernia strozzata deve essere immediatamente trattata chirurgicamente, in quanto ciò potrebbe prevenire gravi danni al corpo e danni permanenti ai tessuti.

Chirurgia

ernia2

Le ernie strangolate sono emergenze mediche.

La chirurgia per un’ernia strozzata avviene in due fasi.

Innanzitutto, il chirurgo dovrà ridurre le dimensioni dell’ernia. Il chirurgo applica delicatamente la pressione all’ernia nel tentativo di spingere i tessuti intrappolati nella cavità addominale. Devono lavorare rapidamente per evitare che il tessuto venga danneggiato in modo permanente.

Dopo questo, il chirurgo rimuoverà tutti i tessuti danneggiati.

Una volta che questo è completo, il chirurgo riparerà l’area debole del muscolo dove l’ernia si è spinta attraverso. Se l’ernia è piccola, il chirurgo potrebbe riuscire a farlo con punti. Con le grandi ernie, un chirurgo può aver bisogno di aggiungere una maglia chirurgica flessibile o un tessuto per un ulteriore supporto per aiutare a mantenere l’ernia da ricorrere.

Tipi di ernia

L’ernia è il risultato di una debolezza dei muscoli addominali che tengono in posizione gli organi. Quando questi muscoli diventano troppo deboli, il tessuto dell’organo potrebbe spingere attraverso il muscolo, creando questo notevole rigonfiamento nella pelle. Questo rigonfiamento può scomparire o ridursi quando una persona si sdraia.

Le ernie possono anche essere morbide al tatto e causare disagio all’addome superiore o inferiore o all’inguine, soprattutto quando si solleva, si tossisce o si piega.

Le ernie potrebbero non causare sintomi in alcuni casi, ma potrebbe essere ancora meglio trattarle precocemente per evitare complicazioni.

Un’ernia strozzata non è un tipo di ernia, ma piuttosto una complicazione. Alcuni dei tipi più comuni di ernie che possono diventare strangolati sono:

  • Ernia inguinale : un rigonfiamento su entrambi i lati dell’osso pubico.
  • Ernia epigastrica : un rigonfiamento di grasso che spinge attraverso le pareti dell’addome superiore.
  • Ernia femorale : un nodulo all’inguine o nella zona superiore interna della coscia.
  • Le ernie ombelicali : una protuberanza nell’ombelico causata dall’intestino che sporge attraverso i muscoli addominali più deboli all’ombelico.
  • Ernia incisionale : un’ernia causata da una ferita chirurgica che non è stata completamente o correttamente guarita.
  • Ernia iatale : un’ernia che si sviluppa quando una porzione dello stomaco si eleva attraverso un difetto nel diaframma. Mentre questo tipo di ernia può essere strangolato, i segni sono diversi e comprendono nausea, dolore al petto dopo aver mangiato e gonfiore.

Ernie incarcerate

Le ernie possono essere incarcerate quando il tessuto erniato viene intrappolato e non può tornare al suo posto, ma l’apporto di sangue ai tessuti non è stato interrotto. Tuttavia, le ernie incarcerate possono facilmente portare a ernie strangolate.

Le ernie incarcerate non sono un’emergenza medica, ma devono comunque essere trattate rapidamente per evitare che vengano strangolate.

Quando vedere un dottore

Se l’ernia non torna facilmente nella cavità addominale, può essere incarcerata. Chiunque abbia un’ernia incarcerata dovrebbe vedere un medico, poiché queste ernie possono facilmente strangolarle.

Chiunque sospetti di avere un’ernia strozzata dovrebbe saltare il medico e cercare immediatamente assistenza medica di emergenza.

Le cause

ernia3

Tendendo durante i movimenti intestinali può essere un fattore di rischio per le ernie.

Le ernie strangolate possono verificarsi in qualsiasi punto della vita di una persona. È anche possibile che i bambini nascano con ernie che possono o non possono strangolare.

La causa di un’ernia strozzata è la stessa di altre ernie. Il tessuto muscolare dell’addome diventa debole, il che rende più facile per i tessuti dell’intestino spingere attraverso il tessuto muscolare.

Quando ciò accade, il rivestimento addominale può intrappolare l’intestino, che intrappola un po ‘di tessuto organico e causa strangolamento.

Mentre le ernie strangolate possono verificarsi in quasi tutti, ci sono alcuni fattori di rischio da cercare. I fattori di rischio per le ernie possono includere:

  • sforzandosi durante i movimenti intestinali
  • tosse cronica, come in alcuni disturbi polmonari, come la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)
  • interventi chirurgici addominali o parti cesarei
  • attività faticosa, soprattutto quando non si solleva correttamente
  • gravidanza

Le persone che hanno avuto un’ernia riparata in passato possono anche avere più probabilità di avere un’ernia nella stessa area più avanti nella vita.

complicazioni

La maggior parte delle complicanze con ernie strangolate si verificano a causa della mancanza di trattamento.

Il tessuto che è stato reciso dall’apporto di sangue può morire rapidamente. Ciò porta a una situazione potenzialmente pericolosa per la vita, poiché questo tessuto morto rilascia tossine e batteri nel sangue che possono causare infezioni del sangue, sepsi e morte.

La chirurgia comporta anche il rischio di complicanze. I medici discuteranno con loro le opzioni di ciascuna persona, compresi i rischi associati alla chirurgia.

Recupero

Il recupero dalla chirurgia per un’ernia strozzata può richiedere tempo. Molte persone avranno bisogno di passare un po ‘di tempo a recuperare in ospedale.

Molte persone scoprono di poter tornare alle loro solite vite entro un paio di settimane. Se ci sono stati gravi danni ai tessuti, il recupero potrebbe richiedere più tempo. Dopo l’intervento chirurgico, una persona dovrà limitare la propria attività fisica per un periodo di tempo determinato dal proprio medico.

Il recupero completo può variare da alcune settimane a diversi mesi.

prospettiva

Quando un’ernia strozzata viene catturata precocemente e trattata rapidamente, le prospettive sono buone. Le persone che sospettano di avere un’ernia dovrebbero consultare un medico il più presto possibile per la diagnosi e il trattamento. Agire tempestivamente può aiutare a evitare problemi potenzialmente pericolosi.

Chiunque noti i segni di un’ernia strozzata dovrebbe rivolgersi ad un medico di emergenza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...