Diverticolite che cos’è ? Dieta e possibile cura. Farmajet news

La diverticolite è una malattia che può essere tenuta sotto controllo con l’aiuto di una giusta alimentazione e di un po’ attività fisica. Ecco quali sono gli alimenti consigliati per chi soffre di questa patologia

 diverticoli

La diverticolite è una malattia infiammatoria che interessa il colon, in particolare l’ultima parte detta “sigma”. La malattia è caratterizzata da una serie di piccole sacche, chiamate diverticoli, che si formano lungo le pareti intestinali. Quando il processo infiammatorio non è presente e non sono presenti sintomi, pur permanendo le sacche intestinali, la malattia viene più correttamente chiamata diverticolosi.

La diverticolite è causata da un’alterazione della mobilità dell’intestino da cui deriva un aumento localizzato della pressione, con conseguente fuoriuscita della mucosa nei punti più deboli. Aiutano la formazione dei diverticoli la vita sedentaria, la mancanza di attività fisica e la stitichezza.

diverticoli 2

Colon con diverticoli

SINTOMI DELLA DIVERTICOLITE

Quando il tratto intestinale è infiammato l’ammalato soffre di forti dolori addominali, crampi, stipsi e colon irritabile. Inoltre la diverticolite causa diarrea, gonfiore, febbre e meteorismo.

In alcuni casi possono insorgere delle complicazioni causate dalla perforazione delle sacche (fistole) con conseguente peritonite e sanguinamento rettale.

Quando i diverticoli non sono infiammati, la malattia èasintomatica, pertanto seguire la giusta dieta può aiutare a limitare la formazione di nuove sacche e a tenere sotto controllo lo stato infiammatorio.

diverticoli3
Gonfiore addominale

Gli alimenti chiave in una dieta per un malato di diverticolite sono l’acqua e le fibre che, se assunte nella giusta quantità, posso aiutare la regolarità e la mobilità intestinale. Le fibre ed i liquidi aiutano a combattere la stitichezza e, di conseguenza, il ristagno di feci nelle sacche.

ALIMENTI CONSIGLIATI

Un buon piano dietetico, nella lotta alla diverticolite, prevede l’assunzione di verdura cotta o cruda, sia a pranzo che a cena. Minestroni, passati di verdura e primi piatti a base di verdure sono un ottimo compromesso per assumere buone quantità di vegetali.

I cibi integrali, quali pane, pasta, cereali e riso, sono l’ideale per la regolarità intestinale perché costringono il metabolismo e l’apparato digerente ad un lavoro extra.

diverticoli4

Pane integrale adatto per chi soffre di diverticolite

ALIMENTI DA EVITARE

Alcuni tipi di frutta e verdura, come melanzane, kiwi e fichi, ad esempio, sarebbero da evitare perché contengono piccoli semini che potrebbero depositarsi all’interno di un diverticolo scatenando un’infiammazione.

Gli alcolici vanno limitati alla misura di un bicchiere al giorno, perché irritano la mucosa intestinale. Lo stesso vale per caffè, the, dolci e, ovviamente, superalcolici.

COSA MANGIARE DURANTE UN PERIODO INFIAMMATORIO

Durante una fase sintomatica, quando si soffre di dolore addominale, febbre, diarrea e vomito, è necessario variare la dieta e prediligere cibi liquidi e leggeri a basso contenuto di fibre. Una volta superata la fase infiammatoria è opportuno mantenere una dieta semiliquida per un breve periodo per poi ritornare, pian piano, alla normale consistenza.

CURE PER LA DIVERTICOLITE

La cura antibiotica è indicata solo in caso di sovrinfezioni batteriche. Di solito vengono somministrati paracetamolo per ridurre la febbre, antispastici intestinali e antidolorifici.

In rari casi è necessario intervenire chirurgicamente per rimuovere i diverticoli, soprattutto quando le terapie farmacologiche non danno alcun risultato. L’intervento prevede la rimozione del tratto intestinale affetto da diverticolite .

Condurre una vita sana, che possa aiutare anche a combattere la diverticolite, comprende un’alimentazione bilanciata e una buona dose di attività fisica non necessariamente pesante, che potrebbe essere anche una bella passeggiata!

L’alimentazione è molto importante per far sì che l’organismo sia ben sano. Ne gioverà anche la pelle che ne risulterà nutrita dall’interno in maniera naturale.

Farmajet consiglia gastrobiotic plus

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...