Cosa dovresti fare se inizi a sviluppare i sintomi del COVID-19? Farmajet Guide

Il virus SARS-CoV-2 causa COVID-19. Questa malattia causa principalmente sintomi che colpiscono i polmoni e le vie aeree.

I sintomi di COVID-19 possono assomigliare a quelli del comune raffreddore o influenza. Al momento, le persone che manifestano tali sintomi dovrebbero agire come se avessero COVID-19.

Dovranno adottare misure specifiche per monitorare la loro salute e prevenire la diffusione della SARS-CoV-2 ad altri.

Questo articolo discute cosa dovrebbe fare una persona se sviluppa sintomi di COVID-19.

Sintomi

covid19
Una persona dovrebbe autoisolarsi se sviluppa qualsiasi sintomo di COVID-19.

L’ Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) elenca i sintomi COVID-19 più comuni come:

  • una tosse secca
  • una febbre
  • fiato corto

La malattia può anche causare altri sintomi, tra cui:

  • dolore muscolare
  • un mal di gola
  • un mal di testa
  • diarrea

Il CDC riferisce che una persona può anche provare brividi, tremori ripetuti con brividi e una nuova perdita del gusto o dell’olfatto.

Uno studio dell’aprile 2020 ha anche rilevato che molte persone che hanno COVID-19 sperimentano una temporanea perdita del gusto e dell’olfatto.

Insorgenza e gravità dei sintomi

I sintomi di COVID-19 compaiono tipicamente entro 2-14 giorni dalla contrazione della SARS-CoV-2. Tuttavia, alcune persone rimangono asintomatiche. Ciò significa che hanno contratto il virus ma non sviluppano alcun sintomo.

Le persone che sviluppano sintomi possono scoprire che diventano più gravi con il progredire della malattia.

Uno studio ha esaminato la gravità dei sintomi del COVID-19 tra 55.924 casi confermati in Cina. La ricerca indica che l’80% delle persone ha sviluppato sintomi da lievi a moderati, mentre il 13,8% ha sviluppato sintomi gravi. Un ulteriore 6,1% delle persone ha sviluppato sintomi molto gravi che richiedono cure intensive.

 

Cosa fare quando compaiono i sintomi

Se una persona sviluppa sintomi di COVID-19, dovrebbe seguire i passaggi seguenti per rimanere al sicuro e aiutare a proteggere gli altri dal virus.

Primi passi

Una volta che una persona inizia a sospettare di avere il COVID-19, dovrebbe :

  • Autoisolamento : autoisolamento significa stare a casa e stare lontano da altri membri della famiglia per evitare di diffondere il virus. Idealmente, le persone che hanno sintomi di COVID-19 dovrebbero rimanere in una stanza e usare un bagno separato per gli altri membri della famiglia.
  • Cercare aiuto medico se necessario : una persona dovrebbe contattare un medico per telefono per segnalare i propri sintomi e chiedere ulteriori consigli. Non dovrebbero presentarsi presso uno studio medico senza previa approvazione da parte della struttura. Le persone dovrebbero chiamare i servizi di emergenza se i loro sintomi sono gravi o includono difficoltà respiratorie.

Pratica la cura di te stesso

Al momento non esiste un trattamento specifico per COVID-19. Tuttavia, le seguenti misure di auto-cura a casa possono aiutare ad alleviare i sintomi e prevenire le complicazioni:

  • bere molti liquidi per rimanere idratati
  • seguire una dieta salutare per aiutare il corpo a combattere l’infezione
  • riposarsi molto per aiutare il recupero
  • prendendo farmaci per alleviare la tosse
  • utilizzando paracetamolo per abbassare la febbre e alleviare dolori e dolori

È importante monitorare eventuali sintomi e agire se iniziano a peggiorare.

Se una persona inizia a sviluppare difficoltà respiratorie, dovrebbe chiamare un medico o un ospedale per ricevere assistenza. Una persona dovrebbe chiamare i servizi di emergenza se le sue difficoltà respiratorie sono gravi o peggiorano.

Proteggi gli altri dal contrarre SARS-CoV-2

SARS-CoV-2 si diffonde attraverso le goccioline respiratorie quando una persona tossisce, starnutisce o parla. Può anche diffondersi quando qualcuno tocca una superficie su cui sono cadute queste goccioline respiratorie e poi tocca il loro viso.

Alcune prove indicano che potrebbe anche essere possibile che la SARS-CoV-2 si diffonda attraverso le feci, sebbene la ricerca su questo sia limitata.

Le persone che sviluppano sintomi di COVID-19 dovrebbero adottare le seguenti misure per proteggere gli altri dal contrarre SARS-CoV-2:

  • Evita di uscire in pubblico e isolati dalle altre persone all’interno della casa. Ciò significa stare in una stanza separata e utilizzare un bagno separato, se possibile.
  • Pulire quotidianamente tutte le superfici utilizzate di frequente nella stanza di isolamento utilizzando un disinfettante. Tali superfici possono includere tavoli, banconi, maniglie delle porte e sanitari.
  • Assicurati che altre persone che vivono in casa disinfettino queste superfici in altre aree della casa.
  • Copri tutti i colpi di tosse e gli starnuti con un fazzoletto e getta il fazzoletto in un bidone della spazzatura foderato. Imballa due volte i sacchi della spazzatura prima di smaltirli.
  • Lavare regolarmente le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi.
  • Utilizzare un disinfettante per le mani a base di alcol, contenente almeno il 60% di alcol, quando acqua e sapone non sono disponibili.
  • Evitare di toccare gli occhi, la bocca e il naso, poiché ciò aumenta il rischio di trasferire il virus ad altre persone o superfici.
  • Evita di condividere oggetti personali, comprese stoviglie, utensili, asciugamani e biancheria da letto, con altri.
  • Lavare accuratamente tutti gli utensili da cucina dopo l’uso con acqua e sapone o metterli in lavastoviglie.
  • Indossare una maschera per il viso se si va in ospedale o si viaggia in ambulanza. Se le maschere per il viso non sono disponibili, usa invece una sciarpa o una bandana.

Pratica una corretta igiene delle mani

Praticare una corretta igiene delle mani è un modo molto efficace per prevenire la diffusione di COVID-19.

Questo perché riduce il rischio di una persona di contrarre l’infezione se si tocca il viso e riduce la probabilità di trasferire il virus ad altre persone o superfici che le persone possono toccare.

Per lavarsi le mani correttamente, utilizzare acqua e sapone e strofinare per almeno 20 secondi . Alcuni momenti chiave per lavarsi le mani includono:

  • quando sono visibilmente sporche
  • prima e dopo la preparazione del cibo
  • prima di mangiare
  • dopo aver usato il bagno
  • dopo aver cambiato un pannolino o aiutato un bambino che ha usato il vasino o il water
  • dopo aver toccato un animale o il suo cibo o rifiuti
  • dopo aver maneggiato la spazzatura
  • prima di toccare il viso
  • prima di inserire o rimuovere le lenti a contatto
  • dopo aver tossito, starnutito o soffiato il naso
  • prima e dopo il trattamento delle ferite
  • prima e dopo essersi presi cura di qualcuno che è malato

Quando acqua e sapone non sono disponibili, una persona dovrebbe usare un disinfettante per le mani a base di alcol che contenga almeno il 60% di alcol.

Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti su come prendersi cura di qualcuno che è malato di COVID-19:

  • Monitorare attentamente i sintomi della persona e chiedere loro di fornire aggiornamenti regolari su come si sente.
  • Tratta i sintomi. Se appropriato, fornire paracetamolo per ridurre la febbre e somministrare medicine per la tosse per alleviare la tosse.
  • Chiama un medico se i sintomi della persona peggiorano. Se si sviluppano difficoltà respiratorie, chiamare i servizi di emergenza.

Le persone che si prendono cura di qualcuno a casa dovrebbero anche adottare misure per prevenire la diffusione del virus a se stessi e agli altri. A tal fine, dovrebbero:

  • Assicurati che la persona di cui si prende cura si autoisoli in una stanza separata della casa e utilizzi un bagno separato, se possibile.
  • Assicurati che loro e la persona di cui si prendono cura indossino una maschera. Se le maschere per il viso non sono disponibili, una persona può indossare una bandana o avvolgere una sciarpa intorno al viso.
  • Indossare guanti monouso quando si maneggiano i rifiuti della persona o il bucato sporco. Smaltire immediatamente i guanti dopo l’uso.
  • Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone, soprattutto dopo aver interagito con la persona malata o aver toccato qualsiasi cosa abbia toccato.
  • Disinfetta ogni giorno le superfici di uso frequente in tutta la casa. Usa panni, spugne e mop separati per le stanze di isolamento per evitare di diffondere il virus in altre aree della casa.
Peggioramento dei sintomi

I sintomi di COVID-19 possono peggiorare. Ciò può avvenire gradualmente o rapidamente.

Esempi di peggioramento dei sintomi includono un improvviso aumento della temperatura corporea e una tosse che diventa così grave da causare difficoltà respiratorie.

 

Quando chiamare un medico o i servizi di emergenza

Le persone i cui sintomi peggiorano dovrebbero chiamare il proprio medico per un consiglio. Se i sintomi sono gravi, le persone dovrebbero chiamare i servizi di emergenza e far sapere all’operatore che hanno sintomi COVID-19.

I sintomi di emergenza includono ma non sono limitati a:

  • respirazione difficoltosa
  • dolore persistente o pressione al petto
  • una sfumatura bluastra sulle labbra o sul viso
  • confusione improvvisa o incapacità di svegliarsi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: