Carcinoma polmonare distrutto con nanoparticelle di foglie di tè

Un nuovo studio ha dimostrato che le cellule tumorali polmonari possono essere distrutte utilizzando nanoparticelle derivate dalle foglie di tè. Queste minuscole particelle, chiamate “punti quantici”, sono 400 volte più sottili di un capello umano e la loro produzione dalle foglie di tè è sicura e non tossica.
te verde tazza farmajet

Le foglie di tè possono essere la chiave per arrestare il cancro ai polmoni.

Sempre più ricerche si sono concentrate sui potenziali usi delle nanoparticelle per l’assistenza sanitaria.

Dalle “nanosonde” usate per individuare i micro-tumori alle nanoparticelle riempite di droga utilizzate per colpire e distruggere le cellule tumorali , la nanotecnologia sembra particolarmente promettente quando si tratta di prendere di mira il cancro .

Ad esempio, uno studio recente ha dimostrato che il cancro dell’endometrio può essere mirato in modo molto più efficace se i farmaci antitumorali vengono caricati in nanoparticelle e consegnati direttamente ai tumori.

Un altro studio che abbiamo riportato ha utilizzato un approccio simile per distruggere le cellule staminali tumorali . E ora, i ricercatori si stanno rivolgendo a un tipo di nanoparticelle chiamato “punti quantici” per aiutare nella lotta contro il cancro.

Scienziati guidati dal ricercatore Sudhagar Pitchaimuthu – un ricercatore della Ser Cymru-II Rising Star del College of Engineering della Swansea University nel Regno Unito – hanno creato punti quantici dall’estratto di foglie di tè e li hanno usati per fermare la crescita delle cellule di cancro ai polmoni .

risultati sono stati pubblicati sulla rivista Applied Nano Materials.

Fino all’80 percento delle cellule tumorali distrutte

I punti quantici hanno un diametro inferiore ai 10 nanometri. Di solito vengono creati chimicamente e sono già stati utilizzati su computer e schermi TV.

Tuttavia, come spiegano Pitchaimuthu e il team, questo processo di produzione chimica è spesso complicato e costoso e può avere una serie di effetti tossici avversi. Quindi, i ricercatori volevano esplorare un’alternativa di produzione non tossica a base vegetale.

Per fare ciò, hanno mescolato l’estratto di foglie di tè con solfato di cadmio e solfuro di sodio. Dopo aver lasciato le sostanze da incubare, sono stati formati punti quantici.

Quindi, hanno applicato i punti quantici alle cellule tumorali. Essi hanno scoperto che le proprietà anti-cancro delle nanoparticelle erano paragonabili a quelle del ampiamente utilizzato la chemioterapia di droga cisplatino .

Infatti, lo studio ha rivelato che i punti quantici si sono infiltrati nei nanopori delle cellule tumorali, distruggendone fino all’80 percento.

Pitchaimuthu commenta i risultati, dicendo: “La nostra ricerca ha confermato la precedente evidenza che l’estratto di foglie di tè può essere un’alternativa non tossica alla produzione di punti quantici usando prodotti chimici”.

La vera sorpresa, tuttavia, è stata che i punti inibivano attivamente la crescita delle cellule del cancro del polmone e non ci aspettavamo che […] i punti quantici siano quindi una strada molto promettente da esplorare per lo sviluppo di nuovi trattamenti contro il cancro”.

Sudhagar Pitchaimuthu

Ha anche condiviso alcuni dei suoi obiettivi per la ricerca futura, dicendo: “Sulla base di questa entusiasmante scoperta, il passo successivo è quello di aumentare le nostre operazioni, si spera con l’aiuto di altri collaboratori”.

“Vogliamo indagare”, continua, “il ruolo dell’estratto di foglie di tè nell’imaging delle cellule tumorali e l’interfaccia tra i punti quantici e la cellula cancerogena”.

In definitiva, i ricercatori vorrebbero “creare una ‘fabbrica di punti quantici”, che consentirà loro di esplorare a fondo la gamma di potenziali applicazioni di punti quantici.

Il tè verde aiuta a perdere peso?

Farmajet gennaio 2018

tempo di lettura 2 minuti

  1. Tè verde e perdita di peso
  2. Come consumare
  3. Cos’è il tè verde?
  4. Altri benefici
  5. Highlights
Il tè verde è stato associato a diversi benefici per la salute, tra cui la perdita di peso, grazie al suo ricco corredo nutrizionale e antiossidante.

Mentre ha recentemente guadagnato popolarità in Occidente, il tè verde è stato a lungo utilizzato nella medicina tradizionale cinese per il trattamento di numerose condizioni dal mal di testa alla guarigione delle ferite.

Più recentemente, il tè verde è stato associato alla perdita di peso. Questo articolo esaminerà le prove alla base di questa affermazione, nonché i metodi più efficaci di consumo di tè verde per aiutare con la perdita di peso.

Tè verde e perdita di peso

teverde1

Il tè verde è pensato per aiutare la perdita di peso aumentando il metabolismo del corpo.

I processi che consentono al corpo di convertire cibo e bevande in energia utilizzabile sono noti collettivamente come il metabolismo. Il tè verde può essere utile per la perdita di peso, aiutando il metabolismo del corpo ad essere più efficiente.

Il tè verde contiene caffeina e un tipo di flavonoide chiamato catechina, che è un antiossidante . La ricerca suggerisce che entrambi questi composti possono accelerare il metabolismo. La catechina può aiutare ad abbattere il grasso in eccesso, mentre sia la catechina che la caffeina possono aumentare la quantità di energia che il corpo utilizza.

Una recensione pubblicata nel 2010 ha scoperto che gli integratori di tè verde, contenenti catechine o caffeina, avevano un piccolo ma positivo impatto sulla perdita di peso e sulla gestione del peso.

Una revisione più recente ha studiato l’uso clinico del tè verde per stimolare la perdita di peso nelle persone in sovrappeso o obese. Mentre ha trovato che il tè verde ha un impatto positivo sulla perdita di peso, il risultato non è stato significativo, e gli autori hanno concluso che è improbabile che sia di importanza clinica.

C’è una base teorica per il beneficio del tè verde per la perdita di peso, e alcune prove empiriche sono state trovate per supportare queste affermazioni al di fuori dei contesti clinici.

Tuttavia, studi di ricerca in questo settore tendono a utilizzare dosi che contengono una percentuale maggiore di catechina o caffeina rispetto a una tipica tazza di tè verde.

È importante notare che è probabile che tutti i benefici del tè verde per la perdita di peso siano molto piccoli. L’impatto del tè verde non è così vantaggioso come altri metodi di perdita di peso sani, come l’esercizio fisico, che hanno benefici metabolici molto maggiori.

Regolarmente esercitando e mangiando una dieta sana con un sacco di verdure sono strategie di perdita di peso altamente efficaci. Il tè verde usato insieme a questi metodi può aumentare i loro risultati positivi.

Come consumare il tè verde

teverde2

Bere tè verde caldo durante il giorno può aiutare ad aiutare la perdita di peso.

Bere tra 2 e 3 tazze di tè verde caldo per tutto il giorno dovrebbe essere sufficiente per integrare la perdita di peso. L’importo esatto varia da persona a persona, a seconda della quantità di caffeina che consumano e del loro metabolismo naturale.

Il tè verde è disponibile in diverse varietà ma, per la perdita di peso, è improbabile che vi siano differenze significative tra di loro. È probabile che i tè verdi semplici e lavorati in minima parte abbiano conservato il più ricco contenuto nutrizionale.

Il tè verde è considerato sicuro da consumare. Tuttavia, in alcuni casi, occorre prestare attenzione, poiché dosi elevate di caffeina possono porre problemi a chi è a rischio di problemi cardiaci o di pressione alta .

Cos’è il tè verde?

Il tè è disponibile in diverse varietà, ma tutti sono derivati ​​dalla stessa pianta. Il tè verde, nero, bianco e oolong viene prodotto dalla pianta di Camellia sinensis .

Il tè verde è prodotto vaporizzando le foglie della pianta di Camellia sinensis . Non passa attraverso lo stesso processo di fermentazione utilizzato per preparare altri tipi di tè, come il tè oolong o il tè nero, in modo da trattenere più degli antiossidanti e dei nutrienti presenti nelle foglie delle piante.

Altri benefici per la salute

teverde3

Il tè verde è anche associato alla riduzione del colesterolo e al miglioramento della salute del cuore.

Il tè verde contiene una gamma di diversi composti, tra cui:

  • vitamine
  • folati
  • magnesio
  • flavonoidi
  • altri antiossidanti

È stato associato a numerosi benefici per la salute, tra cui:

  • riducendo il colesterolo
  • migliorare il funzionamento del cuore
  • ridurre il rischio di malattia di Alzheimer
  • gestione del diabete di tipo 2
  • avere proprietà anti-cancro

Tuttavia, le prove per molte di queste affermazioni rimangono inconcludenti. Ad esempio, una revisione del 2009 della ricerca che collega il consumo di tè verde alla prevenzione del cancro non è stata in grado di trovare alcuna prova valida a sostegno della richiesta.

Una revisione più recente del 2013 ha rilevato alcune prove che suggeriscono che il consumo di tè verde può ridurre il colesterolo. Tuttavia, questo era basato su un piccolo numero di studi a breve termine.

In conclusione, sono necessari ulteriori studi di alta qualità a lungo termine per confermare se il tè verde è benefico per qualsiasi condizione medica.

te verde puro farmajet

Farmajet consiglia il te verde in capsule per un’azione concentrata dei principi attivi