Come gestire la pelle sottile

La pelle diventa più sottile come una persona invecchia, o come conseguenza di danni del sole, farmaci o fattori di stile di vita. Di solito non è reversibile, ma ci sono alcuni modi per proteggere la pelle e prevenire le complicazioni.

La pelle sottile sulle mani è relativamente comune. Tuttavia, man mano che una persona invecchia, può anche sviluppare una pelle sottile e cartacea sulle braccia e sulle gambe. Lividi di pelle sottile più facilmente.

In questo articolo, esaminiamo le cause della pelle sottile, possibili trattamenti e prevenzioni e quando vedere un medico.

Cos’è la pelle sottile?

pelle sottile farmajet

Come una persona invecchia, possono sviluppare la pelle sottile e cartacea.

La pelle è naturalmente più sottile su alcune parti del corpo. La pelle delle palpebre è spessa solo 0,5 mm (mm), mentre la pelle sui talloni può avere uno spessore massimo di 4 mm.

La pelle è composta da tre strati, ognuno con un ruolo diverso:

  • L’ipoderma è lo strato più interno, costituito da tessuto, grasso e ghiandole sudoripare.
  • Il derma è lo strato successivo, che contiene i nervi e l’afflusso di sangue.
  • L’epidermide è lo strato più esterno della pelle, che è una barriera contro sporco e batteri.

La pelle sottile significa che l’epidermide non è spessa come dovrebbe essere. L’ipoderma può anche avere meno grasso, il che si traduce anche in uno strato più sottile.

Di per sé, la pelle più sottile non dovrebbe causare alcun problema medico. Tuttavia, una persona può scoprire che la sua pelle viene danneggiata o contusioni più facilmente.

I sintomi della pelle sottile

Se una persona ha la pelle sottile, può sembrare più trasparente e potrebbe essere in grado di vedere più chiaramente vene, ossa o tendini.

La pelle sottile può essere facilmente danneggiata. Una persona può notare che i lividi della pelle o le lacrime dopo lievi ferite.

Una perdita di grasso dall’ipoderma fa sembrare la pelle meno carnosa o piena, il che può rendere la pelle più sottile.

Le cause

donna al sole farmajet

La luce solare può causare il dilatarsi della pelle nel tempo.

Le cause di assottigliamento della pelle includono:

  • L’invecchiamento è la causa più comune di pelle sottile. La pelle sottile è una parte naturale del processo di invecchiamento, insieme a solchi e rughe, minore elasticità della pelle e pelle asciutta o facilmente danneggiabile.
  • La luce solare svolge un ruolo significativo nel diradamento della pelle nel tempo. I raggi UVA e UVB possono uccidere o danneggiare le cellule della pelle.
  • Fumare e bere alcolici accelerano l’invecchiamento della pelle e possono contribuire al diradamento della pelle nel tempo.
  • Le creme steroidee possono ridurre le cellule dell’epidermide. Il farmaco può anche influenzare il tessuto che collega le cellule della pelle. Questo può lasciare la pelle rugosa o allentata.
  • Altri farmaci possono causare un assottigliamento della pelle come effetto collaterale. Questo può accadere con steroidi topici, che le persone applicano direttamente sulla loro pelle. Questo farmaco è solitamente sotto forma di crema o unguento ed è usato per trattare le condizioni della pelle, come l’ eczema .

Gli steroidi topici sono suscettibili di provocare diradamenti se una persona li usa per un lungo periodo. È essenziale seguire le istruzioni su come usare il farmaco.

La pelle dovrebbe tornare al suo solito spessore una volta che una persona ha smesso di usare il farmaco. Tuttavia, questo potrebbe richiedere diverse settimane, poiché le cellule della pelle richiedono tempo per rinnovarsi.

Trattamento

Non è possibile invertire il diradamento della pelle. Tuttavia, l’idratazione della pelle può renderla più flessibile e meno probabilità di rottura.

Tutto ciò che rende la pelle arrossata o dolente rischia di danneggiarlo. Una persona con pelle sottile potrebbe aver bisogno di proteggerla dai danni. Ad esempio, dovrebbero evitare il contatto con sostanze chimiche aggressive.

Una persona con pelle sottile può trovare lividi o danni alla pelle più facilmente. Proteggere la pelle indossando maniche lunghe e gonne lunghe o pantaloni può aiutare.

L’uso di creme che contengono vitamina A, noto anche come retinolo o retinoidi, può aiutare a prevenire ulteriormente la pelle. Le creme di retinolo sono disponibili in farmacia o online come prodotti cosmetici.

Una ricerca pubblicata nel 2018 suggerisce che in alcuni casi il retinolo può aiutare a normalizzare lo spessore della pelle. Tuttavia, dovrebbe essere usato con cura e non è adatto a tutti i tipi di pelle.

Mentre non vi è alcuna prova conclusiva che l’uso di booster di collagene migliora la salute della pelle o ispessisce la pelle, alcune persone li trovano utili.

Mangiare una dieta equilibrata può aiutare a sostenere la salute generale. Includere un sacco di frutta e verdura, cereali integrali e proteine.

La vitamina E, che si trova in alimenti come mandorle e avocado, può anche sostenere la salute della pelle. I grassi in questi alimenti possono aiutare a mantenere la pelle elastica.

Bere abbastanza acqua aiuta a mantenere la pelle idratata. La pelle secca può essere irritata o danneggiata più facilmente ed è spesso meno flessibile.

Prevenzione

crema a barattolo farmajet

L’assottigliamento legato all’età può essere prevenuto idratando regolarmente la pelle.

Non è possibile evitare tutti i segni dell’invecchiamento. Linee sottili o rughe, e la pelle che diventa più sottile e secca si verificano naturalmente come una persona invecchia. Tuttavia, potrebbe essere possibile ridurre o rallentare alcuni dei segni visibili dell’invecchiamento.

Potrebbe essere possibile prevenire un assottigliamento della pelle legato all’età proteggendo la pelle dai dannosi raggi UV, idratando la pelle regolarmente e non fumando.

La luce UV del sole è una delle principali cause dell’invecchiamento della pelle. Proteggi la pelle dal sole:

  • fattore di protezione solare SPF 30 o superiore che protegge dai raggi UVA e UVB
  • sedersi all’ombra o passare il tempo in casa durante la parte più calda della giornata
  • indossa lunghe maniche e una gonna lunga o pantaloni
  • scegliendo un cappello che faccia ombra sul collo e sul viso

Idratare la pelle può aiutare a prevenire secchezza e danni. Questo perché impedisce all’acqua di lasciare la pelle. La pelle idratata è più elastica e più sana.

Anche l’alcol asciuga la pelle, quindi evita di bere troppo. Bere un bicchiere d’acqua tra le bevande alcoliche può aiutare una persona a rimanere idratata.

Quando vedere un dottore

Di solito non c’è bisogno di consultare un medico per la pelle sottile causata dall’invecchiamento e che non presenta problemi di salute. Se una persona scopre di avere lividi o di danneggiare spesso la pelle, potrebbe desiderare di consultare un medico.

Alcuni farmaci possono causare pelle sottile. Un medico può consigliare se interrompere l’uso del farmaco e offrire possibili alternative.

Se la pelle diradata non ha una causa apparente, rivolgersi a un medico può essere d’aiuto. Potrebbe essere che i fattori dello stile di vita, come l’esposizione alla luce del sole o il fumo, abbiano causato l’assottigliamento della pelle.

Il trattamento specifico non è disponibile per la pelle sottile, quindi la prevenzione è l’opzione migliore. Proteggere la pelle dalla luce solare e mantenere la pelle idratata può aiutare a prevenire un ulteriore assottigliamento della pelle.

Annunci

Qual’è la causa della mia eruzione cutanea? 56 casi e foto vedi qual’è il tuo sintomo.

Un’eruzione cutanea è definita come un’eruzione diffusa di lesioni cutanee; è un termine medico molto ampio. Le eruzioni cutanee possono variare notevolmente, e ci sono molte cause potenziali. A causa della varietà, c’è anche una vasta gamma di trattamenti.

Un’eruzione cutanea può essere locale a solo una piccola parte del corpo, oppure può coprire una vasta area. Le eruzioni si presentano in molte forme; possono essere secchi, umidi, irregolari, lisci, screpolati o vescicanti; possono essere dolorosi, prurito e persino …  Per saperne di più

56 possibili cause di eruzione cutanea

  • eru1

    1. Morsi e punture

    Molti insetti possono causare un’eruzione attraverso un morso o una puntura. Sebbene la reazione vari a seconda della persona e dell’animale, i sintomi spesso includono:

    • arrossamento ed eruzione cutanea
    • pizzicore
    • dolore
    • gonfiore – localizzato al sito del morso o della puntura o più diffuso
  • eru2

    2. Morsi delle pulci

    Le pulci sono piccoli insetti saltatori che possono vivere nei tessuti all’interno della casa. Hanno un ciclo di riproduzione molto veloce e possono occupare una casa molto rapidamente.

    • i morsi delle pulci sugli umani appaiono spesso come macchie rosse
    • la pelle può diventare irritata e dolorosa
    • le infezioni secondarie possono essere causate da graffi
  • eru3

    3. Quinta malattia

    Conosciuto anche come eritema infettivo e sindrome guancia schiaffeggiata, la quinta malattia è causata dal parvovirus B19. Uno dei sintomi è un’eruzione cutanea, che compare in tre fasi:

    • Un rossore rosso chiazzato sulle guance con gruppi di papule rosse.
    • Dopo 4 giorni, può apparire una rete di segni rossi sulle braccia e sul tronco.
    • Nella terza fase, l’eruzione cutanea appare solo dopo l’esposizione alla luce solare o al calore.
  • eru4

    4. Impetigine

    L’impetigine è un’infezione cutanea altamente contagiosa che colpisce più comunemente i bambini. Il primo segno è normalmente una macchia di rosso, prurito della pelle. Esistono due tipi di impetigine:

    • Impetigine non bollosa – compaiono piaghe rosse intorno alla bocca e al naso.
    • L’impetigine bollosa – meno comune, colpisce generalmente i bambini di età inferiore a 2. Le vescicole di dimensioni medio-grandi compaiono sul tronco, sulle braccia e sulle gambe.
  • eru6

    5. herpes zoster

    L’herpes zoster è un’infezione di un singolo nervo. È causato dallo stesso virus della varicella: il virus varicella-zoster. I sintomi includono:

    • Un’eruzione simile alla varicella in una fascia attorno al nervo infetto.
    • I blister possono unirsi alla produzione di una banda rossa solida.
    • L’eruzione è spesso dolorosa.
  • eru5

    6. Scabbia

    La scabbia è una condizione della pelle causata da un acaro microscopico. È molto contagioso e si diffonde facilmente attraverso il contatto da persona a persona. I sintomi includono:

    • Prurito intenso – spesso peggiore durante la notte.
    • Rash – appare in linee come l’acaro cunicoli. Le bolle sono talvolta presenti.
    • Le ferite – possono apparire dove l’eruzione è stata graffiata.
  • eru7

    7. Eczema

    L’eczema è una delle condizioni più comuni della pelle. Spesso si sviluppa prima durante l’infanzia. I sintomi dipendono dal tipo di eczema e dall’età dell’individuo, ma spesso includono:

    • chiazze squamose a secco sulla pelle
    • rash intensamente prurito
    • pelle screpolata e ruvida
  • eru8

    8. Febbre da fieno

    La febbre da fieno, o rinite allergica, è una risposta allergica al polline. I sintomi possono essere simili a quelli di un comune raffreddore, come ad esempio:

    • naso che cola
    • occhi pieni di lacrime
    • starnuti

    La febbre da fieno può anche causare un’eruzione cutanea, simile agli alveari. Questi appariranno come prurito macchie rosse o eruzioni sulla pelle.

  • eru9

    9. La scarlattina

    La scarlattina è una malattia causata da una tossina rilasciata da un batterio – Streptococcus pyogenes – lo stesso batterio responsabile di Strep throat. I sintomi includono mal di gola, eruzioni cutanee e febbre. L’eruzione ha le seguenti caratteristiche:

    • macchie rosse
    • le chiazze si trasformano in una leggera eruzione rosa-rossa come una scottatura solare
    • la pelle sembra ruvida
  • e1

    10. Febbre reumatica

    La febbre reumatica è una reazione infiammatoria a un’infezione da streptococco, come la gola di Strep. Colpisce più comunemente i bambini tra i 5 e i 15 anni. I sintomi includono:

    • piccole protuberanze indolori sotto la pelle
    • eruzione cutanea rossa
    • tonsille gonfie
  • e2

    11. Mono (mononucleosi)

    La mono o mononucleosi è causata da un virus. È raramente serio, ma i sintomi possono includere:

    • un rash rosa, simile al morbillo
    • dolori muscolari
    • febbri alte
  • e3

    12. Tricofitosi

    Tigna, nonostante il suo nome, è causata da un fungo. L’infezione fungina colpisce lo strato superiore della pelle, del cuoio capelluto e delle unghie. I sintomi variano a seconda del sito dell’infezione, ma possono includere:

    • prurito, eruzione cutanea rossa negli anelli – a volte leggermente sollevata
    • piccole chiazze di pelle squamosa
    • i capelli vicino alle toppe si staccano
  • e4

    13. Morbillo

    Il morbillo è una malattia altamente contagiosa causata dal virus rubeola. I sintomi includono:

    • un’eruzione rossastra-marrone
    • piccole macchie bianco-grigiastre con centri bianco-bluastro in bocca
    • tosse secca
  • e5

    14. Infezione del lievito (candidosi)

    La candidosi è un’infezione fungina comune dei genitali. Colpisce entrambi i sessi, ma più comunemente, le donne. I sintomi includono:

    • eruzione cutanea
    • dolore e dolore nell’area genitale
    • prurito, bruciore e irritazione
  • e6

    15. Dermatite da stasi

    La dermatite da stasi è anche nota come eczema varicoso. Si sviluppa a causa della cattiva circolazione e più comunemente colpisce la parte inferiore delle gambe. I sintomi includono:

    • vene varicose coperte di prurito, pelle secca
    • pelle rossa, gonfia, dolorosa, che può piangere o ingiallirsi
    • gambe pesanti e doloranti dopo aver riposato per qualche tempo
  • e7

    16. Morbillo tedesco

    Conosciuto anche come rosolia, il morbillo tedesco è un’infezione causata dal virus della rosolia. I sintomi includono:

    • eruzione cutanea – meno brillante del morbillo, spesso inizia sul viso
    • occhi rossi infiammati
    • naso tappato
  • e8

    17. Sepsi

    La sepsi, spesso chiamata intossicazione del sangue, è un’emergenza medica. È il risultato di una risposta immunitaria su larga scala a un’infezione. I sintomi variano, ma possono includere:

    • un’eruzione cutanea che non svanisce sotto pressione
    • febbre
    • aumento della frequenza cardiaca
  • e9

    18. Virus del Nilo occidentale

    Il virus del Nilo occidentale è un’infezione diffusa dalle zanzare. Spesso, non ci sono sintomi, ma se si verificano, possono includere:

    • eruzione cutanea sollevata e / o piatta, rosa sul tronco, sulle braccia o sulle gambe
    • sudorazione eccessiva
    • vomito
  • q1

    19. Malattia di Lyme

    La malattia di Lyme è un’infezione batterica trasmessa all’uomo dal morso di una zecca infetta. I sintomi includono un eritema migrans che compare spesso nelle prime fasi della malattia.

    • L’eruzione cutanea inizia come una piccola area rossa che può essere calda al tatto ma non pruriginosa.
    • Il centro perde colore, conferendogli un aspetto a occhio di bue.
    • L’eruzione cutanea non appare necessariamente sul sito del morso di zecca.
  • q2

    20. Cellulite

    La cellulite è un’infezione batterica dello strato profondo della pelle – il derma. Normalmente si verifica quando i batteri entrano attraverso una rottura della pelle. I sintomi includono:

    • Piaghe della pelle o eruzioni cutanee che inizia improvvisamente e cresce rapidamente.
    • Calda pelle intorno al rossore.
    • Febbre e stanchezza.
  • q3

    21. MRSA

    L’MRSA (staphylococcus aureus meticillino-resistente) è un’infezione batterica contagiosa che è resistente a una serie di antibiotici. Questo rende difficile da trattare. I sintomi includono:

    • eruzione cutanea
    • gonfiore e tenerezza nella parte interessata del corpo
    • ferite che non guariscono

    Credito fotografico: Istituto nazionale di allergie e malattie infettive (NIAID)

  • q4

    22. Varicella

    La varicella è un’infezione del virus della varicella zoster. È sgradevole, ma la maggior parte delle persone guarisce entro un paio di settimane. I sintomi includono:

    • Un’eruzione pruriginosa di piccole macchie rosse appare prima sul viso e sul tronco e poi si diffonde attraverso il corpo.
    • I punti poi sviluppano vesciche in cima.
    • Dopo 48 ore, le bolle si appannano e iniziano ad asciugare.
  • q5

    23. Lupus

    Il lupus è una malattia autoimmune, il che significa che il sistema immunitario attacca i tessuti sani. I sintomi variano ampiamente da persona a persona, ma possono includere:

    • Eruzione cutanea a forma di farfalla attraverso le guance e il ponte del naso.
    • Macchie rosse a fiocchi o un’eruzione viola squamosa su viso, collo o braccia.
    • Sensibilità della pelle al sole.
  • q6

    24. Sindrome da shock tossico

    La sindrome da shock tossico è una condizione rara scatenata da un’infezione batterica. Si sviluppa rapidamente e può essere pericolosa per la vita. Tutte le persone che hanno la sindrome da shock tossico hanno la febbre e un’eruzione cutanea con le seguenti caratteristiche:

    • sembra simile alla solarizzazione e copre la maggior parte del corpo
    • piatto non sollevato
    • diventa bianco quando viene premuto
  • 25. Infezione acuta da HIV

    Durante i primi stadi dell’HIV, i livelli del virus nel sangue sono molto alti perché il sistema immunitario non ha ancora iniziato a combattere l’infezione. I primi sintomi includono un’eruzione cutanea con le seguenti caratteristiche:

    • per lo più colpisce la parte superiore del corpo
    • piccoli punti rossi piccoli o appena sollevati
    • non generalmente prurito
  • 26. Mano, piede e bocca

    Mano, piede e bocca sono una malattia infantile derivante da un’infezione virale. I sintomi includono:

    • Eruzione cutanea – vesciche rosse prive di prurito sulle mani e sulle piante dei piedi.
    • Perdita di appetito.
    • Ulcere alla gola, alla lingua e alla bocca.

    Credito immagine: KlatschmohnAcker

  • 27. Acrodermatite

    L’acrodermatite, un tipo di psoriasi pustolosa, è anche conosciuta come sindrome di Gianotti-Crosti. È associato a infezioni virali. I sintomi includono:

    • prurito vesciche viola o rosse
    • linfonodi ingrossati
    • addome gonfio
  • 28. Hookworm

    Hookworm è un parassita intestinale comune. Può causare una serie di complicazioni. I sintomi includono:

    • Eruzione cutanea in una particolare area che è rossa, pruriginosa e sollevata.
    • Complicazioni respiratorie.
    • Estrema stanchezza
  • 29. Malattia di Kawasaki

    La malattia di Kawasaki è una sindrome rara che colpisce i bambini. È caratterizzato da un’infiammazione delle pareti delle arterie in tutto il corpo. I sintomi includono:

    • Un rash sulle gambe, braccia e busto e tra i genitali e l’ano.
    • Un’eruzione sulla pianta dei piedi e dei palmi delle mani, a volte con la pelle scrostata.
    • Labbra gonfie, screpolate e secche.
  • 30. Sifilide

    La sifilide è un’infezione batterica sessualmente trasmessa. La malattia è curabile, ma non andrà via da sola. I sintomi variano a seconda dello stadio della malattia e includono:

    • Inizialmente – afte sifilitiche indolori, sode e rotonde (chancres).
    • Più tardi – eruzione cutanea rossa / marrone pruriginosa che inizia sul tronco e si diffonde in tutto il corpo.
    • Piaghe simili a verruche orali, anali e genitali.
  • 31. Tifoide

    La tifoidea è causata da un’infezione batterica. Si diffonde rapidamente per contatto con le feci di una persona infetta. Se non curato, il 25% dei casi termina con la morte. I sintomi possono includere:

    • Rash: macchie color rosa, specialmente sul collo e sull’addome.
    • Febbre – fino a 104 gradi Fahrenheit.
    • Dolore addominale, diarrea e costipazione.

    Immagine di credito: Charles N. Farmer, CDC / Istituto Forze Armate di Patologia, 1964

  • 32. Febbre di febbre rompiossa

    La febbre dengue, detta anche febbre sfregiata, viene trasmessa dalle zanzare. La condizione varia da lieve a grave. I sintomi possono includere:

    • Inizialmente un’eruzione piatta e rossa appare sulla maggior parte del corpo.
    • Più tardi, appare un’eruzione secondaria, simile al morbillo.
    • Grave dolori articolari e muscolari.

    Credito immagine: calliopejen, 2009

  • 33. Ebola

    L’ebola è una grave malattia virale; si diffonde rapidamente attraverso famiglie e amici e può spesso essere fatale. Spesso, uno sfogo è uno dei sintomi:

    • Inizialmente, può essere presente una lieve eruzione cutanea di breve durata.
    • Le eruzioni cominciano a sbucciarsi e sembrano scottature.
    • Più tardi nella malattia, l’eruzione potrebbe trasformarsi in ascessi.
  • 34. SARS

    La sindrome respiratoria acuta grave (SARS) è una malattia respiratoria contagiosa e talvolta fatale. I sintomi possono includere:

    • eruzione cutanea
    • brividi
    • muscoli rigidi
  • 35. Dermatite da contatto

    La dermatite da contatto si verifica quando la pelle viene a contatto con una sostanza irritante; è relativamente comune e può essere sgradevole. I sintomi includono:

    • rash rosso, traballante che punge
    • pelle vescica
    • sensazione di bruciore
    • pelle screpolata
  • 36. Infezione fungina

    Sebbene alcuni funghi vivano naturalmente sul corpo umano, a volte possono superare. I sintomi dipendono da dove si manifesta l’infezione, ma possono includere:

    • una eruzione rossa con una forma circolare e bordi rialzati
    • cracking, desquamazione o desquamazione a secco della pelle nella zona infetta
    • irritazione, irritazione, prurito o bruciore nella zona infetta
  • 37. Allergia alla droga

    Alcune persone hanno reazioni allergiche ai farmaci prescritti. Il sistema immunitario del corpo attacca erroneamente il farmaco come se fosse un agente patogeno. I sintomi variano a seconda dell’individuo e del farmaco, ma possono includere:

    • Eruzione cutanea, compresi gli alveari
    • Prurito alla pelle o agli occhi
    • Gonfiore
  • 38. Polmonite atipica

    Chiamata anche polmonite a piedi, la polmonite atipica è meno grave della forma tipica. I sintomi possono includere:

    • eruzioni cutanee (non comune)
    • debolezza e stanchezza
    • dolore toracico, soprattutto quando si respira profondamente
  • 39. Erisipela

    L’erisipela è un’infezione della pelle. È una forma di cellulite, tuttavia, a differenza della cellulite, colpisce solo gli strati superiori della pelle, piuttosto che i tessuti più profondi. La pelle in una particolare area diventa:

    • gonfio, rosso e lucido
    • tenero e caldo al tatto
    • strisce rosse sopra l’area interessata

    Credito immagine: CDC / Dr. Thomas F. Sellers / Emory University

  • 40. Sindrome di Reye

    La sindrome di Reye è rara e si verifica più comunemente nei bambini. Può causare gravi danni agli organi del corpo, in particolare al cervello e al fegato (l’immagine a fianco mostra l’accumulo di grasso nelle cellule del fegato). I primi sintomi includono:

    • Eruzione cutanea sui palmi delle mani e dei piedi.
    • Vomito ripetuto e pesante
    • Letargia, confusione e mal di testa.
  • 41. Crisi addisoniana

    La crisi addisoniana – nota anche come crisi surrenale e insufficienza surrenalica acuta – è una condizione rara e potenzialmente fatale in cui le ghiandole surrenali smettono di funzionare correttamente. I sintomi includono:

    • reazioni cutanee, comprese eruzioni cutanee
    • bassa pressione sanguigna
    • febbre, brividi e sudorazione
  • 42. Ustioni chimiche

    Le ustioni chimiche sono relativamente comuni; possono verificarsi quando una persona entra in contatto diretto con una sostanza chimica o con i suoi fumi. I sintomi variano ma possono includere:

    • la pelle che appare nera o morta
    • irritazione, bruciore o arrossamento nella zona interessata
    • intorpidimento e dolore
  • 43. Febbre da zecca del Colorado

    La febbre da zecca del Colorado, nota anche come febbre da zecca di montagna e febbre da zecca americana, è un’infezione virale che si sviluppa dopo un morso da una zecca di legno di Rocky Mountain. I sintomi possono includere:

    • un’eruzione piatta o foruncolosa
    • dolore alla pelle o ai muscoli
    • febbre
  • 44. Avvelenamento accidentale da saponi

    Alcuni prodotti a base di sapone contengono sostanze chimiche forti. Se vengono ingeriti o inalati, possono causare seri danni. I sintomi possono includere:

    • ustioni chimiche sulla pelle
    • gonfiore della gola, delle labbra e della lingua
    • respirazione difficoltosa
  • 45. Malattia di Still dell’età adulta

    Insorgenza adulta La malattia di Still è una malattia infiammatoria rara che di solito colpisce persone di 30 anni. I sintomi includono:

    • Un rash rosa, che colpisce soprattutto il petto e le cosce, che tende a svanire rapidamente.
    • Dolore articolare e muscolare, che colpisce comunemente le ginocchia, i polsi e le caviglie.
    • Milza, fegato o linfonodi ingrossati.
  • 46. ​​Artrite idiopatica giovanile

    L’artrite idiopatica giovanile è la forma più comune di artrite nei bambini; si chiamava artrite reumatoide giovanile. I sintomi variano a seconda del sottotipo, ma possono includere:

    • eruzioni fugaci
    • un’eruzione cutanea simile alla psoriasi squamosa
    • febbre spike
  • 47. Istoplasmosi

    L’istoplasmosi è un’infezione fungina dei polmoni. A volte, non presenta sintomi, ma in altri casi produce sintomi simili alla polmonite; questi includono:

    • eruzione cutanea
    • dolore al petto
    • protuberanze rosse sulla parte inferiore delle gambe
  • 48. Dermatomiosite

    La dermatomiosite è una condizione medica che causa debolezza muscolare ed eruzioni cutanee. L’eruzione cutanea può essere di colore rosso e chiazzato o bluastro-porpora; appare in diversi punti, tra cui:

    • spalle e parte superiore della schiena
    • nocche
    • palme e dita
    • intorno agli occhi
  • 49. Malattia da trapianto contro ospite

    Le persone trattate per alcuni tipi di cancro possono talvolta essere sottoposte a un trapianto di cellule staminali; in alcuni casi, le cellule donatrici attaccano le cellule sane del ricevente invece delle cellule tumorali. I sintomi possono includere:

    • Eruzioni cutanee che colpiscono i palmi delle mani, le piante dei piedi, le orecchie o il viso.
    • Altri cambiamenti della pelle, come essiccazione, desquamazione, cicatrici, indurimento e oscuramento.
    • La perdita di capelli.
  • 50. Ittiosi vulgaris

    L’ittiosi vulgaris è una condizione della pelle ereditaria che spesso inizia nell’infanzia. È causato da una mutazione nel gene che codifica per la proteina filaggrina; le caratteristiche includono:

    • La superficie della pelle diventa secca, spessa e squamosa.
    • L’aridità è spesso accompagnata da scaglie fini, bianche o color pelle.
    • Colpisce comunemente i gomiti, gli stinchi, il viso, il cuoio capelluto e il busto.
  • 51. Pemfigoide

    Il pemfigoide è un gruppo di rare malattie autoimmuni che causano principalmente eruzioni cutanee e vesciche cutanee; ci sono tre tipi principali:

    • Bulboide pemfigoide: vesciche sul torso inferiore, inguine, ascelle, interno cosce, suole e palmi.
    • Il pemfigoide cicatriziale – colpisce principalmente le mucose.
    • Pemfigoide gestationis: si sviluppa durante la gravidanza e colpisce soprattutto la parte superiore del corpo.
  • 52. Sarcoidosi

    La sarcoidosi è una condizione che comporta la crescita di granulomi persistenti o inappropriati o gruppi di cellule infiammatorie. I sintomi includono:

    • Erythema nodosum – un’eruzione rossa alzata sugli arti inferiori.
    • Noduli o escrescenze sotto la pelle, specialmente intorno al tessuto cicatriziale.
    • Decolorazione della pelle
  • 53. Fenilchetonuria

    La fenilchetonuria è una condizione genetica che influisce sul modo in cui la fenilalanina viene metabolizzata dal corpo. Colpisce circa 1 su 10.000 bambini negli Stati Uniti. Se non trattata, la fenilalanina si accumula, causando:

    • eruzioni cutanee, come l’eczema
    • pelle e occhi più chiari a causa di livelli anormali di melanina
    • convulsioni
  • 54. Porfiria

    La porfiria si riferisce a un gruppo di disordini genetici che possono interessare il sistema nervoso o la pelle; i sintomi sono vari ma possono includere:

    • arrossamento e gonfiore sulla pelle
    • dolore bruciante sulla pelle
    • cambiamenti nella pigmentazione della pelle
  • 55. Dermatite neglect

    La dermatite neglect è una malattia della pelle che si verifica quando un individuo non si pulisce sufficientemente. Può sembrare simile ad altre condizioni allergiche. I sintomi includono chiazze di cute squamosa che sono raccolte di:

    • sudore e umidità
    • sporco
    • batteri e altri germi

    Credito d’immagine: Dr. Piotr Brzezinski Ph.D.

  • 56. Eruzione eliotropica

    L’eruzione eliotropica è spesso il primo sintomo evidente di una malattia muscolare infiammatoria chiamata dermatomiosite. L’eruzione include spesso:

    • pelle rialzata e irregolare
    • macchie rosse
    • la pelle sembra secca e irritata

    Immagine di credito: Elizabeth M. Dugan, Adam M. Huber, Frederick W. Miller, Lisa G. Rider, 2010