Come dovresti prepararti per una colonscopia?

Una colonscopia è un tipo di studio di imaging in cui un medico utilizza un particolare ambito chiamato colonscopio per esaminare il rivestimento del colon.

Un medico può raccomandare una colonscopia per valutare il colon per le lesioni cancerose, identificare le aree di sanguinamento o diagnosticare altri disturbi correlati all’intestino.

Prima della procedura, un medico prescriverà una preparazione colonscopia o una preparazione. Mentre esistono diversi tipi di preparazione, l’obiettivo è sempre quello di svuotare il colon della materia fecale in modo che un medico possa vederlo chiaramente.

La procedura di colonscopia comporta l’inserimento di un mirino sottile con una luce sull’estremità del retto. Il dottore farà avanzare il telescopio attraverso il colon per esaminarlo. Possono anche rimuovere campioni di tessuto per la biopsia o rimuovere una crescita di tessuto noto come polipo.

In questo articolo, vediamo come prepararsi per un appuntamento colonscopia e cosa aspettarci prima, durante e dopo la procedura.

Come prepararsi per una colonscopia

Il processo di preparazione di una settimana includerà diversi passaggi man mano che il giorno della colonscopia si avvicina.

Una settimana prima

acqua sul comodino farmajet

Una persona deve consumare solo liquidi chiari nelle 24 ore precedenti la colonscopia.

È probabile che un medico raccomandi specifici cambiamenti nella dieta durante la settimana fino alla colonscopia.

Mentre le verdure in scatola o cotte sono accettabili per mangiare, le persone dovrebbero evitare i seguenti alimenti durante questa settimana:

  • cereali, tra cui riso integrale, farina d’avena e pane integrale
  • noccioline
  • semi, compresi semi di papavero o di sesamo
  • mais integrale del kernel
  • frutta e verdura crude

Un medico può anche raccomandare che le persone smettano di assumere determinati farmaci che potrebbero aumentare il rischio di sanguinamento durante una colonscopia. Gli esempi includono fluidificanti del sangue, come warfarin e clopidogrel, e farmaci antiinfiammatori non steroidei ( FANS ), come l’ibuprofene.

Le persone dovranno interrompere l’assunzione di questi medicinali da 3 a 7 giorni prima della procedura. Una persona non dovrebbe mai interrompere la terapia senza le raccomandazioni specifiche del medico.

Due giorni prima

A questo punto, le persone dovrebbero bere molta acqua o altri liquidi per assicurarsi che non si disidratino quando iniziano la preparazione dell’intestino. Bere circa otto bicchieri d’acqua da 200 ml al giorno può aiutare a ridurre il rischio di disidratazione .

Un medico può anche raccomandare di evitare cibi che sono rossi o arancioni a questo punto, poiché questi potrebbero far sembrare che il colon di una persona stia sanguinando.

24 ore prima

È fondamentale consumare solo liquidi chiari nelle 24 ore precedenti la colonscopia.

Esempi di liquidi chiari accettabili includono:

  • brodo o brodo chiaro
  • caffè o tè, ma senza latte o crema aggiunto
  • bevande contenenti elettroliti, come bevande sportive
  • gelatina
  • ghiaccioli
  • succhi di frutta tesi senza polpa

In generale, se è possibile vedere attraverso il cibo o le bevande, dovrebbe essere accettabile all’interno di una chiara dieta liquida. Tuttavia, una persona dovrebbe sempre consultare il proprio medico per eventuali domande su alimenti specifici.

Un medico prescriverà spesso una soluzione orale da bere per aiutare a ripulire il colon. Questa soluzione farà sì che la persona abbia frequenti movimenti intestinali fino a quando non è rimasta materia fecale nel loro colon. Esempi di soluzioni orali includono GoLytely, Colyte, NuLytely e TriLyte.

È probabile che queste soluzioni abbiano diversi metodi di dosaggio. A volte, un medico prescriverà di bere l’intera soluzione la notte prima della colonscopia. Altre volte, raccomandano di bere una parte della soluzione la sera prima e il resto il giorno dell’esame.

La soluzione è destinata a far andare una persona in bagno. I loro movimenti intestinali si trasformeranno in diarrea .

La preparazione dell’intestino a volte può far sentire nausea, gonfiore, sete o vertigini. Se ciò si verifica, l’individuo dovrebbe concedersi una pausa di almeno 30 minuti dopo aver bevuto la preparazione e sorseggiato lentamente su liquidi limpidi. Se possono tollerare il ritorno a bere la preparazione, dovrebbero.

Con il permesso del medico, può essere possibile aggiungere una soluzione in polvere che non sia rossa, blu o viola alla preparazione per migliorare il suo gusto.

Durante la preparazione dell’intestino, una persona può beneficiare di:

  • stare vicino a un bagno in modo che possano andare in bagno facilmente
  • indossare pantaloni elasticizzati che sono più facili da abbattere
  • bere liquidi chiari dopo aver ingoiato la preparazione per rimuovere il sapore sgradevole
  • applicare la vaselina attorno all’apertura anale o usare salviette per neonati per ridurre l’irritazione all’ano

I movimenti intestinali alla fine diventeranno chiari o gialli. Questo cambiamento indica che il colon di una persona è probabilmente privo di materia fecale.

In caso di problemi di stitichezza , un medico può anche raccomandare l’uso di un addolcitore delle feci per rendere più facile il passaggio delle feci.

Cosa aspettarsi in un appuntamento colonscopia

colonoscopia farmajet

Il medico e il personale infermieristico parleranno attraverso la procedura in anticipo con il paziente.

Al momento dell’appuntamento con la colonscopia, un medico si aspetterà che una persona passi solo un liquido limpido dopo aver seguito le raccomandazioni per bere la soluzione di colonscopia.

Il medico della persona spiegherà la procedura. La persona incontrerà anche il personale infermieristico che sarà nella stanza con loro durante la loro colonscopia, così come i rappresentanti di anestesia che forniranno la sedazione. Questa è una buona opportunità per la persona di porre eventuali domande sulla procedura, inclusi rischi e benefici.

Un membro dello staff medico inserirà un catetere per via endovenosa (IV) nella vena della persona in modo da poter ricevere i farmaci durante la procedura.

La persona andrà quindi alla suite di colonscopia. Un professionista dell’anestesia inizierà a somministrare farmaci attraverso la flebo, che farà addormentare la persona. Il più delle volte, continueranno a respirare da soli durante tutta la procedura.

Un medico inserirà il colonoscopio attraverso il retto e lo farà avanzare per iniziare l’esame. Cercheranno delle irregolarità nel rivestimento del colon e, se troveranno qualcosa di sospetto, come un polipo, potrebbero fare una biopsia o rimuoverlo, se possibile.

Idealmente, la preparazione del colon di una persona sarà così efficace che un medico può far avanzare il colonoscopio abbastanza lontano nel colon per vedere dove si uniscono il piccolo e il grosso intestino.

Quando il medico ha completato l’esame, rimuoveranno l’ambito. Il professionista dell’anestesia smetterà di somministrare i farmaci e la persona si sveglierà.

Non è raro sentirsi assonnati o intontiti dopo la procedura. Per questo motivo, una persona dovrebbe sempre avere qualcun altro a disposizione per portarli a casa dall’appuntamento.

Risultati dopo un appuntamento colonscopia

Dopo la colonscopia di una persona, un medico parlerà con loro di qualsiasi risultato iniziale. Ciò potrebbe includere la revisione delle immagini dalla colonscopia.

Tuttavia, potrebbe essere attesa per diversi giorni prima che i risultati della biopsia del colon siano disponibili. Il medico dovrebbe essere in grado di consigliare alla persona quanto tempo potrebbe dover aspettare.

Se una colonscopia è positiva, cioè sono presenti cellule cancerose o precancerose, il medico può raccomandare ulteriori interventi. Questi possono includere colonscopie aggiuntive o addirittura un intervento chirurgico.

Rischi da colonscopia

I rischi di colonscopia tendono ad essere pochi.

La complicazione potenziale più grave è una lacrima nel rivestimento dell’intestino, anche se questo è raro. Una lacrima può far versare il contenuto dell’intestino nell’addome, che è molto pericoloso. Se si verifica una lacrima, sarà necessario un intervento chirurgico per riparare il rivestimento.

Altri possibili rischi includono il sanguinamento da una biopsia o da un sito di rimozione del polipo. Alcune persone possono anche manifestare reazioni avverse alla preparazione alla colonscopia o al farmaco che hanno assunto durante la procedura.

prospettiva

Mentre la preparazione colonscopia può essere spiacevole, è un processo vitale per garantire un esame di successo.

Se un medico non riesce a vedere abbastanza del colon, può consigliare di eseguire un’altra colonscopia per assicurarsi di non aver perso nulla. Di conseguenza, è meglio attenersi al piano di preparazione originale.

Un medico formulerà raccomandazioni di follow-up se la colonscopia mostra la presenza di tessuto canceroso.

Annunci