Nove scoperte scientifiche insolite

L’incessante ricerca della conoscenza dell’umanità ha portato nel corso degli anni innumerevoli benefici alla società. Ci ha anche fornito una serie di bizzarri risultati scientifici e fatti oscuri.
scoperta.jpg

La scienza ci manterrà sempre sulle spine.

In questo Riflettore, copriamo alcuni degli studi scientifici più a sinistra per abbellire le pagine altamente illustri di riviste peer-reviewed.

Tratteremo una ricerca che copre una vasta gamma di argomenti, tra cui pinguini, ammiccanti, cacca di cane e tosaerba.

Anche se l’articolo è relativamente leggero, offre certamente spunti di riflessione.

Speriamo che ti senta lasciato ispirato, illuminato e forse divertito.

Nella scienza, nessuna pietra dovrebbe essere lasciata nulla; non sai mai cosa potrebbe nascondersi sotto.

1. Un chilo di piombo

Cosa pesa di più: 1 libbra di piombo o 1 libbra di piume? Questa classica domanda di trucco potrebbe avere una risposta “vera” leggermente illogica.

Naturalmente, empiricamente, un chilo di piombo e una libbra di piume pesano la stessa quantità. Ma quando questo viene messo alla prova da ignari soggetti umani, le cose diventano un po ‘più confuse.

In uno studio del 2007, i partecipanti sono stati bendati e hanno chiesto di sollevare due scatole non contrassegnate di dimensioni, forma e massa identiche. Una delle scatole conteneva una libbra di piombo e l’altra una libbra di piume. I partecipanti non sono stati informati di cosa c’era in entrambi i riquadri.

Sorprendentemente, più spesso del caso, i partecipanti hanno riferito che la scatola contenente piombo era più pesante .

2. Enorme “fatberg” riproposto

Nel 2017, un blocco solido lungo 143 metri, 143 tonnellate, è stato trovato nelle fogne sotto Londra nel Regno Unito. Comprendeva grasso da cucina, pannolini, assorbenti igienici e altre cose che avevano trovato la loro strada nei bagni della città.

Questo mostro “fatberg” è diventato virale come una delle cose più disgustose che il mondo abbia mai visto, ma – grazie alla scienza – il fatberg è ora destinato a cose più grandi.

Dopo aver scheggiato il fatberg in blocchi, gli scienziati hanno capito che se gli oli e il grasso fossero separati dagli altri rifiuti, potrebbero essere convertiti in un tipo di combustibile relativamente pulito chiamato biodiesel.

Questo è stato sufficiente per convincere il fornitore di acqua del Regno Unito Thames Water; hanno rilasciato una dichiarazione che rivelava che questo era esattamente ciò che intendevano fare con il fatberg. Hanno concluso che c’era abbastanza biodiesel chiuso al suo interno per gestire 350 autobus londinesi per un giorno.

3. Il potere della cacca del pinguino

Almeno uno studio scientifico ha calcolato la pressione a cui i pinguini fanno la cacca. Si pensa che il sottogola e le specie di pinguino di Adelia espellano cacca acquosa a circa 10 kilopascal (kPa), e cacca oleosa a circa 60 kPa, nel caso ve lo stiate chiedendo.

Gli autori concludono:

Le forze coinvolte, ben oltre quelle conosciute per gli umani, sono alte, ma non portano a un flusso turbolento dispendioso dal punto di vista energetico.”

4. Pillola anticoncezionale e lampeggiante

Nel 1994, i ricercatori hanno trovato che le donne che prendono il controllo delle nascite pillole lampeggiano più spesso rispetto alle donne che non lo fanno. Molto di più, in realtà; in media, lo studio ha rilevato che le donne con pillola anticoncezionale battono il 32% in più rispetto alle donne che non usano questo metodo di contraccezione.

Anche se questo sembra essere uno strano effetto collaterale, vale la pena notare che – secondo Alexandra Pope e Jane Bennett del 2008, il libro The Pill: sei sicuro che sia per te? – le pillole anticoncezionali influenzano più di 150 funzioni biologiche del corpo. Alcuni di questi cambiamenti, notano gli autori, sono drastici, mentre altri si registrano a malapena.

Altri studi hanno trovato un collegamento tra l’uso di pillole anticoncezionali e la salute degli occhi. Ad esempio, uno studio del 2013 ha rivelato che le donne che hanno usato pillole anticoncezionali per 3 anni o più potrebbero essere due volte più probabilità di sviluppare il glaucoma rispetto alle donne che non hanno usato questo tipo di contraccezione.

5. Massaggio rettale digitale e singhiozzo

L’ abstract di questo studio molto insolito del 1990 recita: “Un uomo di 60 anni con pancreatite acuta ha sviluppato singhiozzo persistente dopo l’inserimento di un sondino nasogastrico. La rimozione di quest’ultimo non ha risolto il singhiozzo, che era stato anche trattato con diversi farmaci, e diverse manovre sono state tentate, ma senza successo “.

Il massaggio rettale digitale è stato quindi eseguito con conseguente interruzione improvvisa del singhiozzo.Ricevere il singhiozzo si è verificato diverse ore dopo, e ancora, sono stati interrotti immediatamente con massaggio digitale rettale.”

“Non sono state osservate altre recidive, questo è il secondo caso riportato che associa la cessazione di singhiozzi intrattabili con il massaggio rettale digitale”.

“Suggeriamo che questa manovra dovrebbe essere presa in considerazione in caso di singhiozzo intrattabile prima di procedere con agenti farmacologici”.

In parole povere: il dottore ha curato il singhiozzo dell’uomo infilando un dito nel sedere.

6. Pericoli del tosaerba

Uno studio del 1988 ha analizzato i dati relativi alle lesioni accidentali degli ultimi 10 anni; in particolare, gli scienziati erano interessati alle lesioni correlate ai tosaerba.

tosaerba.jpg

I tosaerba non devono essere scherzati.

Hanno scoperto che queste macchine erano la causa di circa 70.000 lesioni negli Stati Uniti ogni anno, con circa il 5% di queste ( 3.300 ) che colpivano gli occhi.

Forse ti starai chiedendo cosa facessero le persone con i loro tosaerba tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80. In realtà, il problema sembra essere peggiorato da allora.

La Commissione sulla sicurezza dei prodotti di consumo ha dovuto emettere un avvertimento alla fine degli anni ’90, affermando che 230.000 persone venivano ricoverate in ospedale ogni anno con ferite da falciatrice.

Peggio ancora, la dichiarazione annunciava che 75 persone venivano uccise ogni anno dalle falciatrici e che 1 morto su 5 riguardava un bambino.

In modo incoraggiante, questa tendenza delle lesioni della falciatrice sembra essersi invertita nel corso dei decenni. Uno studio del 2018 ha esaminato i dati del dipartimento di emergenza degli Stati Uniti dal 2005-2015 e ha riportato una media di 84.944 infortuni legati alla falciatrice all’anno, con la parte del corpo più comunemente interessata che è la mano o il dito.

7. Pillole: il colore è importante?

Diversi studi hanno scoperto che il colore delle pillole che prendiamo può avere un effetto subliminale su come pensiamo che quelle medicine funzioneranno. Anche se le pillole stesse non sono altro che un placebo , la loro combinazione di colori convince il nostro cervello e il nostro corpo che abbiamo assunto un composto attivo.

Se ti stai chiedendo come questo si traduce, gli studi hanno scoperto che le persone percepiscono:

  • pillole blu per essere sedativi
  • pillole rosse e arancioni per essere stimolanti
  • pillole gialle per essere antidepressivi
  • pillole in colori vivaci , con marchi in rilievo, o entrambi per essere più forti

In altre parole, siamo altamente suggestionabili e l’effetto placebo è forte e molto complicato in natura.

8. Il Viagra cura il jet lag nei criceti

Nel 2007 , i ricercatori hanno testato come il sildenafil (nome commerciale Viagra) della disfunzione erettile potrebbe avere un impatto sul senso del jet lag dei criceti .

In condizioni di laboratorio che simulavano un cambiamento del fuso orario di 6 ore, i criceti che avevano ricevuto una singola dose di Viagra si sono dimostrati in grado di adattarsi fino al 50% più rapidamente dei criceti che non avevano ricevuto il Viagra.

Poiché la droga sembrava avere un effetto così potente nei criceti, i ricercatori hanno ipotizzato che il Viagra potrebbe avere utili applicazioni nel trattamento del jet lag negli esseri umani.

9. I cani possono rilevare il campo magnetico terrestre

Nel 2013 , i ricercatori hanno scoperto che quando i cani fanno la cacca, si allineano naturalmente in modo che siano rivolti verso nord o sud. Questo era vero anche per la minzione, tranne che nei cani maschi, a cui non sembra proprio importare quale direzione debbano affrontare.

Gli autori dello studio hanno concluso che i cani si comportano in questo modo perché sono sensibili al campo magnetico terrestre. 

Altri animali sensibili al campo magnetico terrestre includono mucche e cervi (che pascolano lungo l’asse nord-sud), e uccelli, pesci e balene (che usano il campo magnetico per navigare).

Se trovi tutto questo un po ‘incredibile, perché non prendi una bussola con te la prossima volta che il tuo cane ha bisogno del bagno e registra le tue scoperte?

Speriamo che vi sia piaciuto questo breve valzer attraverso alcuni dei regni più difficili della ricerca scientifica. Se incappi in qualcosa di insolito, non esitare a metterti in contatto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...