Cosa succede se digiuni per un giorno?

Cosa succede se non mangi per un giorno? La risposta potrebbe sembrare relativamente semplice, ma il digiuno per 24 ore ha un complesso effetto a catena nel corpo.

Il digiuno è una parte di lunga data di molte tradizioni religiose, incluse le osservanze ebraiche e musulmane di Yom Kippur e Ramadan. Una forma di digiuno nota come digiuno intermittente ha anche guadagnato popolarità come strumento di perdita di peso.

Molti studi hanno esaminato i benefici e i rischi di rinunciare al cibo per un giorno, compreso il modo in cui influisce sulla perdita di peso.

In questo articolo, guardiamo a cosa succede al corpo durante il digiuno, così come ciò che una persona può fare per rendere il digiuno più sicuro.

Cosa succede durante il digiuno?

digiuno.jpg

Gli studi suggeriscono che il digiuno può aiutare con la perdita di peso.

Se una persona sta digiunando o no, il corpo ha ancora bisogno di energia. La sua fonte di energia primaria è uno zucchero chiamato glucosio, che di solito proviene da carboidrati , tra cui cereali, latticini, frutta, alcune verdure, fagioli e persino dolci.

Il fegato e i muscoli immagazzinano il glucosio e lo rilasciano nel flusso sanguigno ogni volta che il corpo ne ha bisogno.

Tuttavia, durante il digiuno, questo processo cambia. Dopo circa 8 ore di digiuno , il fegato utilizzerà l’ultima delle sue riserve di glucosio. A questo punto, il corpo entra in uno stato chiamato gluconeogenesi, segnando la transizione del corpo in modalità di digiuno.

Gli studi hanno dimostrato che la gluconeogenesi aumenta il numero di calorie bruciate dal corpo. In assenza di carboidrati, il corpo crea il proprio glucosio utilizzando principalmente grassi.

Alla fine, il corpo esaurisce anche queste fonti di energia. La modalità di digiuno diventa la modalità di fame più seria.

A questo punto, il metabolismo di una persona rallenta e il suo corpo inizia a bruciare i tessuti muscolari per produrre energia.

Anche se è un termine ben noto nella cultura della dieta, la vera modalità di fame si verifica solo dopo diversi giorni consecutivi o addirittura settimane senza cibo.

Quindi, per coloro che rompono il digiuno dopo 24 ore, è generalmente sicuro andare senza mangiare per un giorno a meno che non siano presenti altre condizioni di salute.

Il digiuno può promuovere la perdita di peso?

Sembra che il digiuno possa aiutare con la perdita di peso . Tuttavia, gli studi chiariscono che questo non è il caso per tutti.

Programmi di dieta popolari includono periodi di digiuno di 12 ore o di 16 ore, così come il digiuno di 24 ore. Alcune diete richiedono che le persone bevano solo acqua durante il digiuno, mentre altre hanno permesso di bere qualsiasi bevanda a zero calorie.

Il digiuno non è necessariamente migliore di qualsiasi altro metodo di perdita di peso, compresa la riduzione dell’apporto calorico giornaliero di una piccola quantità.

In un recente studio , le persone con obesità che hanno digiunato a intermittenza per 12 mesi hanno perso un po ‘più di peso rispetto a quelle che mangiavano in modo più tradizionale, ma i risultati non erano statisticamente significativi.

I limiti del digiuno sembrano avere meno a che fare con i suoi effetti fisici di come si adatti a un determinato stile di vita.

Ad esempio, lo stesso studio ha rilevato che le persone che digiunavano avevano maggiori probabilità di rinunciare a sforzi di perdita di peso rispetto a quelli che mangiavano in modo più tradizionale, come il conteggio delle calorie. I ricercatori hanno concluso che il digiuno potrebbe essere più difficile da mantenere nel tempo.

Un’altra possibile preoccupazione è il binging post-rapido. Alcuni esperti di digiuno concordano sul fatto che è facile far deragliare i successi di perdita di peso con l’eccesso di cibo dopo il periodo di digiuno.

I giorni di digiuno possono anche offrire un falso senso di sicurezza, portando le persone a ignorare le abitudini alimentari positive nei giorni di non digiuno.

Altri effetti del digiuno

Oltre ad aiutare la perdita di peso, non mangiare per un giorno può avere altri benefici per la salute.

La ricerca suggerisce che il digiuno occasionale di 24 ore può migliorare la salute cardiovascolare .

Alcune prove della ricerca sugli animali dimostrano che il digiuno può aiutare a combattere certi tipi di cancro o persino a preservare la memoria .

Assunzione di acqua

bicchiere d'acqua.jpg

Bere molta acqua può aiutare a frenare i morsi della fame.

Bere acqua a sufficienza è essenziale per il mantenimento della salute quotidiana, sia che una persona stia mangiando o no.

Molte autorità sanitarie raccomandano di bere otto bicchieri da 8 once (circa 2 litri) di acqua ogni giorno.

A meno che un’osservanza religiosa non lo proibisca, una persona può approfittare del digiuno bevendo molta acqua per aiutare a frenare i morsi della fame.

Quando si digiuna per 24 ore, alcune persone consumano altre bevande come tè, caffè nero o bevande zuccherate a zero calorie.

rischi

Sebbene sia generalmente sicuro, andare un giorno senza mangiare può essere rischioso per alcune persone, tra cui:

  • persone con diabete
  • persone con una storia di disturbi alimentari
  • persone che usano farmaci che devono assumere con il cibo
  • bambini e adolescenti
  • coloro che sono incinte o che allattano

Qual è il modo più sicuro per rompere un digiuno?

Secondo Chelsey Amer , un nutrizionista dietista registrato, ci sono diversi modi in cui una persona può rompere il digiuno in sicurezza:

  • Bere acqua : questo è particolarmente importante se le circostanze lo impediscono durante il digiuno.
  • Mangia un piccolo pasto : mangiare un pasto abbondante subito dopo un digiuno può affaticare il sistema digestivo.
  • Masticare bene il cibo : masticare ogni boccone almeno 30 volte.
  • Mangiare cibi cotti : scegli cibi più facili da digerire, come verdure cotte anziché crude.
  • Evitare di sperimentare : provare nuovi cibi dopo un digiuno può rendere più difficile la digestione e può far ammalare una persona.

Sommario

Passare un giorno senza mangiare è generalmente sicuro e può essere utile in diversi modi, anche come strumento di perdita di peso.

Il digiuno non aiuta la perdita di peso più di altri approcci convenzionali e può essere più difficile da mantenere a lungo termine.

Se una persona sta digiunando per motivi di salute, è essenziale che lo faccia in modo sicuro e per non più del necessario. Il digiuno a lungo termine affama il corpo di sostanze nutritive essenziali e può causare molte complicazioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...