Perché la depressione ti fa sentire stanco?

La depressione può causare affaticamento debilitante e rendere le attività più semplici, come alzarsi dal letto, troppo difficili da gestire.

Secondo un rapporto del 2018, la fatica colpisce oltre il 90 per cento delle persone con disturbo depressivo maggiore.

In questo articolo, scopri il legame tra depressione e affaticamento, nonché come affrontare.

Cosa causa affaticamento da depressione?

Uomo con la testa tra le mani che soffre di affaticamento da depressione.

L’affaticamento è un sintomo comune della depressione.

Le persone affette da depressione hanno maggiori probabilità di provare affaticamento e le persone affette da stanchezza cronica hanno maggiori probabilità di diventare depresse, creando un ciclo che può essere difficile da rompere.

Le cause potenziali dell’affaticamento della depressione includono problemi di sonno, dieta, stress e persino i farmaci usati per curare la depressione.

Ulteriori informazioni su ciascuna causa di seguito:

Problemi di sonno

Il sonno è essenziale per rigenerare il corpo e reintegrare l’energia. La mancanza di sonno da sola non può causare depressione, ma aumenta il rischio e può peggiorare i sintomi della depressione esistente.

Anche se una persona depressa sta dormendo abbastanza, potrebbe non svegliarsi sentendosi riposata perché la qualità del sonno è spesso inferiore a quella vissuta da una persona che non soffre di depressione.

La ricerca mostra che molte persone con depressione e altre condizioni di salute mentale , come il disturbo bipolare , sperimentano sia l’ insonnia che l’ipersonnia.

Insonnia significa avere difficoltà ad addormentarsi o rimanere addormentato. Ipersonnia si riferisce alla sonnolenza eccessiva.

Apnea ostruttiva del sonno è un altro disturbo del sonno che ha legami con la depressione. Uno studio del 2015 ha rilevato che la depressione è comune nelle persone con apnea del sonno e che colpisce la gravità dell’apnea notturna.

Inoltre, lo studio ha rilevato che il trattamento dell’apnea notturna ha migliorato i sintomi della depressione.

Dieta

I ricercatori hanno a lungo ipotizzato se la dieta influisce sulla salute mentale. Una recente meta-analisi ha esaminato più studi per un collegamento tra il rischio di dieta e depressione.

Il rapporto ha trovato alcune prove che le diete di qualità superiore, come quelle che includono alimenti anti-infiammatori, possono ridurre il rischio di alcune persone per la depressione. Tuttavia, è necessario fare più ricerca

Una seconda meta-analisi ha anche associato specifici schemi alimentari con un aumentato rischio di depressione. In particolare, i ricercatori hanno scoperto che le diete in stile occidentale contenenti carne rossa, carni lavorate, cereali raffinati, dolci e altri cibi non salutari possono aumentare il rischio di sintomi di depressione in alcune persone.

Stress

stress 4.jpg

Eventi di vita stressanti possono contribuire alla depressione.

Lo stress può influenzare i livelli di serotonina e dopamina, che sono sostanze chimiche nel cervello che svolgono un ruolo essenziale nella regolazione dell’umore e dell’energia.

La ricerca indica che gli eventi stressanti della vita possono aumentare significativamente il rischio di sviluppare un disturbo depressivo maggiore.

Questi eventi stressanti della vita possono includere la fine di una relazione o una stretta amicizia, la morte di una persona cara, una perdita finanziaria significativa, cambiamenti di lavoro e eventi correlati alla salute, come una diagnosi di cancro .

La stessa ricerca suggerisce che lo stress può anche causare infiammazione nel corpo, che può portare a ipersonnia e stanchezza. Può anche far sì che una persona si ritiri dalle attività sociali e abbia problemi a pensare chiaramente.

farmaci

Gli antidepressivi agiscono agendo sui neurotrasmettitori del cervello per aiutarli a svolgere un lavoro migliore di regolazione dell’umore di una persona. Alcuni antidepressivi, tuttavia, possono causare affaticamento significativo.

complicazioni

Secondo uno studio del 2015, l’ affaticamento cronico può portare a una depressione più prolungata e grave ea maggiori costi medici . Lo studio ha esaminato 1.982 persone con depressione, 653 delle quali hanno avuto affaticamento significativo.

Le persone affette da stanchezza avevano una maggiore gravità della depressione, dolore, disturbi del sonno e ansia . Le persone affette da stanchezza hanno anche riferito di usare più farmaci e il loro status socioeconomico sembrava essere inferiore rispetto a quelli senza affaticamento.

Come affrontare

I modi per aiutare a gestire l’affaticamento da depressione includono:

Parlare con un dottore

Il modo migliore per affrontare la depressione e la stanchezza è parlare con un medico. Mentre altri metodi di coping possono aiutare, una diagnosi e un trattamento corretti sono essenziali.

Un medico può anche aiutare a determinare se l’affaticamento è dovuto a un’altra condizione medica o se si tratta di un effetto collaterale dei farmaci usati per curare la depressione.

Se la cura della depressione è la causa della fatica, può essere utile passare a un altro antidepressivo.

esercitare

Essere attivi può ridurre l’affaticamento promuovendo un sonno migliore. Una meta-analisi ha rilevato che eseguire più di 20 minuti di esercizio di intensità da bassa a moderata può aumentare l’energia e ridurre l’affaticamento.

Migliorare la qualità del sonno

sonno e depressione.jpg

Il sonno di alta qualità può combattere l’affaticamento.

Praticare una buona igiene del sonno può aiutare una persona a gestire l’affaticamento da depressione. Una buona igiene del sonno significa avere certe abitudini che promuovono un sonno di qualità.

Queste abitudini includono:

  • evitando caffeina e alcol vicino al momento di coricarsi
  • limitando i sonnellini diurni
  • non mangiare pasti pesanti troppo vicini al momento di coricarsi
  • andare a letto e svegliarsi alla stessa ora ogni giorno
  • tenere i dispositivi elettronici fuori dalla camera da letto
  • esercitarsi regolarmente

Mangiare una dieta equilibrata

Può essere difficile mangiare bene se una persona ha a che fare con bassa motivazione e mancanza di appetito. Tuttavia, mangiare cibi ad alto contenuto di grassi e zuccheri può peggiorare i sintomi provocando l’insorgenza di glicemia e disturbi del sonno.

Mangiare cibi che promuovono il buon umore e aumentare l’energia può aiutare a ridurre l’affaticamento. Gli alimenti che possono aiutare includono:

  • verdure a foglia verde
  • pesce grasso
  • tè verde
  • mirtilli
  • yogurt e altri probiotici
  • cioccolato

Porta via

Le persone alle prese con l’affaticamento prolungato dovuto alla depressione dovrebbero parlare con il loro medico.

L’affaticamento non curato può causare una serie di complicazioni nel tempo, incluso il ritiro dagli impegni sociali e lavorativi.

I medici possono aiutare a curare sia la depressione che la fatica. Possono anche aiutare una persona a fare cambiamenti nello stile di vita per ridurre i sintomi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...