L’ingrediente comune del dentifricio può promuovere il cancro del colon

I ricercatori affermano che esiste una “necessità urgente” di testare il triclosan, una sostanza chimica comune nei prodotti per la casa. Dopo studi preliminari, gli scienziati concludono che potrebbe causare l’infiammazione del colon e promuovere il cancro del colon.
dentifricio farmajet

Un comune ingrediente di dentifricio potrebbe causare più danni che benefici?

Triclosan non è necessariamente un nome familiare, ma i prodotti che si trovano in certamente sono.

Le sue proprietà antibatteriche e antimicotiche lo rendono utile in dentifrici, detergenti, saponi e collutori.

Da quando è stato brevettato per la prima volta nel 1964, è cresciuto in popolarità diventando uno degli ingredienti più usati nel suo genere.

Triclosan viene ora aggiunto a una serie di articoli, come coperte, calzini e giocattoli, per rallentare l’accumulo di batteri e funghi.

L’acquisizione globale di Triclosan

Sebbene generalmente considerato sicuro, la sostanza chimica è diventata onnipresente. Ad esempio, in uno studio condotto dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC), quasi il 75%dei campioni di urina da loro testati conteneva triclosan.

Il composto è stato trovato anche nel plasma sanguigno e nel latte materno ed è noto per essere ampiamente distribuito nei fiumi, nei torrenti, negli oceani e nei bacini del pianeta.

A causa del suo potenziale ruolo nella resistenza antimicrobica e nell’interruzione endocrina, e dei suoi effetti teorici sul sistema immunitario , è stato considerato un “contaminante di preoccupazione emergente” dagli Stati Uniti Geological Survey .

Uno studio, pubblicato di recente sulla rivista Science Translational Medicine , ha testato se il triclosan potrebbe avere effetti negativi sulla salute dell’intestino. I ricercatori, guidati da Guodong Zhang, dell’Università del Massachusetts, Amherst, hanno utilizzato un modello di topo per ottenere informazioni approfondite.

Per indagare, hanno testato l’impatto di piccole dosi di triclosan su una gamma di modelli. Gli scienziati hanno dato a ciascun modello di topo un’esposizione breve e di basso livello al triclosan.

In tutti i modelli utilizzati, il triclosan ha provocato l’infiammazione del colon, ha peggiorato i sintomi della colite (infiammazione del rivestimento del colon) e ha promosso la crescita del tumore associato alla colite.

Alcuni modelli erano particolarmente sensibili. Il co-autore Hang Xiao spiega: “[W] e ha usato un modello murino geneticamente modificato che sviluppa una malattia infiammatoria intestinale spontanea o IBD”.

“Il trattamento con triclosan”, prosegue Xiao, “ha aumentato significativamente lo sviluppo della malattia nei pazienti affetti da IBD, suggerendo che i pazienti con IBD potrebbero dover ridurre l’esposizione a questo composto”.

Il meccanismo dietro il danno

Successivamente, gli scienziati volevano capire esattamente perché il triclosan sembrava avere questo effetto pro-tumorale e pro-infiammatorio. Hanno scoperto che il triclosan alterava significativamente la composizione del microbioma intestinale. Questo effetto è già stato dimostrato negli umani.

Hanno anche dimostrato che il triclosan non ha avuto effetti avversi sulla salute nei topi senza microbioma – i cosiddetti topi privi di germi. Per sostenere ulteriormente, hanno dimostrato che i topi geneticamente modificati a cui mancava il recettore Toll-like 4 (TLR4) non hanno avuto effetti negativi.

Questo è importante perché TLR4 è noto per svolgere un ruolo importante nella comunicazione tra i batteri intestinali e il loro ospite.

Presi insieme, questi risultati inferiscono un ruolo per i batteri intestinali nell’effetto distruttivo del triclosan sulla salute del colon.

Poiché questo composto è così ampiamente utilizzato, il nostro studio suggerisce che vi è un’urgente necessità di valutare ulteriormente l’impatto dell’esposizione triclosan sulla salute dell’intestino in preparazione alla potenziale istituzione di ulteriori politiche di regolamentazione”.

Coautore dell’autore Haixia Yang

È importante ricordare che questa serie di esperimenti utilizzava topi piuttosto che umani. Tuttavia, con il tumore del colon che diventa più comune nelle persone più giovani e nell’IBS in crescita , il triclosan dovrebbe essere sicuramente studiato più a fondo.

Mentre – come commento editoriale di accompagnamento – “L’esposizione al triclosan è praticamente inevitabile negli Stati Uniti”, queste scoperte meritano sicuramente uno sguardo più lungo sulle implicazioni di un mondo allagato da questa sostanza chimica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...