Che cosa sono i Fibromi ?

I fibromi uterini sono tumori non cancerosi che crescono dagli strati muscolari dell’utero. Queste crescite benigne della muscolatura liscia possono variare dalle dimensioni di un fagiolo ad essere grandi come un melone.

Sono anche conosciuti come leiomiomi e miomi.

I fibroidi colpiscono circa il 30% di tutte le donne all’età di 35 anni e dal 20 all’80% all’età di 50 anni.

Di solito si sviluppano tra i 16 ei 50 anni . Questi sono gli anni riproduttivi durante i quali i livelli di estrogeni sono più alti.

Questo articolo del Knowledge Center del MNT esaminerà i tipi di fibroma, i loro effetti sul corpo, quali cause, come vengono scoperti e cosa possono fare le donne per curarli.

Dati rapidi sui fibromi:Ecco alcuni punti chiave sui fibromi. Maggiori informazioni sono nell’articolo principale.

  • I fibromi sono più comuni durante gli anni riproduttivi.
  • Non è chiaro esattamente il motivo per cui si formano, ma sembrano svilupparsi quando i livelli di estrogeni sono più alti.
  • La maggior parte delle persone non ha sintomi, ma può includere mal di schiena più bassa, stitichezza e sanguinamento uterino eccessivo o doloroso che porta all’anemia .
  • Le complicazioni sono rare, ma possono essere serie.

tipi

fibroma farmajet

I fibromi sono tumori non cancerosi che appaiono nei tessuti attorno all’utero.

Esistono quattro tipi di fibroma:

  • Intramural : questo è il tipo più comune. Un fibroma intramurale è incorporato nella parete muscolare dell’utero.
  • Fibromi subserosali : si estendono oltre la parete dell’utero e crescono all’interno dello strato di tessuto uterino esterno circostante. Possono svilupparsi in fibromi peduncolati, dove il fibroma ha uno stelo e può diventare piuttosto grande.
  • Fibromi sottomucosi : questo tipo può spingere nella cavità dell’utero. Di solito si trova nel muscolo sotto il rivestimento interno del muro.
  • Fibromi cervicali : i fibromi cervicali attecchiscono nel collo dell’utero, noto come cervice.

La classificazione di un fibroma dipende dalla sua posizione nell’utero.

Sintomi

Circa 1 su 3 donne con fibromi sperimenteranno sintomi.

Questi possono includere:

  • periodi pesanti e dolorosi, noti anche come menorragia
  • anemia da periodi pesanti
  • mal di schiena inferiore o dolore alle gambe
  • stipsi
  • disagio nell’addome inferiore, specialmente nel caso di grandi fibromi
  • minzione frequente
  • dolore durante il rapporto sessuale, noto come dispareunia

Altri possibili sintomi includono:

  • problemi di lavoro
  • problemi di gravidanza
  • problemi di fertilità
  • aborti ripetuti

Se i fibromi sono grandi, possono verificarsi anche aumento di peso e gonfiore nell’addome inferiore.

Una volta che si sviluppa un fibroma, può continuare a crescere fino alla menopausa. Poiché i livelli di estrogeni diminuiscono dopo la menopausa , il fibroma si restringe di solito.

Le cause

Resta poco chiaro esattamente ciò che causa i fibromi. Possono essere correlati ai livelli di estrogeni.

Durante gli anni riproduttivi, i livelli di estrogeni e progesterone sono più alti.

Quando i livelli di estrogeni sono alti, specialmente durante la gravidanza, i fibromi tendono a gonfiarsi. Essi sono anche maggiori probabilità di sviluppare quando una donna sta prendendo il controllo delle nascite pillole che contengono estrogeni.

Bassi livelli di estrogeni possono causare la riduzione dei fibromi, come durante e dopo la menopausa.

Si ritiene che i fattori genetici influiscano sullo sviluppo dei fibromi. Avere un parente stretto con fibromi aumenta la possibilità di svilupparli.

Esistono anche prove del fatto che la carne rossa, l’alcol e la caffeina potrebbero aumentare il rischio di fibromi e che un maggior consumo di frutta e verdura potrebbe ridurlo.

Essere sovrappeso o obesi aumenta il rischio di fibromi.

La gravidanza riduce il rischio di sviluppare fibromi. Il rischio si riduce ogni volta che una donna partorisce.

Diagnosi

Poiché i fibromi spesso non mostrano sintomi, di solito vengono diagnosticati durante gli esami pelvici di routine.

I seguenti test diagnostici possono rilevare i fibromi e escludere altre condizioni:

  • Un medico può creare immagini ad ultrasuoni mediante la scansione sull’addome o inserendo una piccola sonda ad ultrasuoni nella vagina. Entrambi gli approcci potrebbero essere necessari.
  • Una risonanza magnetica può determinare la dimensione e la quantità di fibromi.
  • L’ isteroscopia utilizza un piccolo dispositivo con una fotocamera attaccata all’estremità per esaminare l’interno dell’utero. Il dispositivo viene inserito attraverso la vagina e nell’utero attraverso la cervice. Se necessario, il medico può eseguire una biopsia allo stesso tempo per identificare le cellule potenzialmente cancerose nell’area.
  • Può essere eseguita anche una laparoscopia. In una laparoscopia, il medico fa una piccola apertura nella pelle dell’addome e inserisce un piccolo tubo con una macchina fotografica illuminata attaccata attraverso gli strati della parete addominale. La fotocamera raggiunge la cavità addominale-pelvica per esaminare l’esterno dell’utero e le sue strutture circostanti. Se necessario, una biopsia può essere prelevata dallo strato esterno dell’utero.

Trattamento

medicinale in blister farmajet

I farmaci anticoncezionali possono essere utilizzati per ridurre i fibromi.

Il trattamento è raccomandato solo per quelle donne che presentano sintomi come risultato di fibromi. Se i fibromi non influenzano la qualità della vita, il trattamento potrebbe non essere necessario.

I fibromi possono portare a periodi pesanti, ma se questi non causano problemi importanti, si può scegliere di non avere un trattamento.

Durante la menopausa, i fibromi spesso si restringono ei sintomi spesso diventano meno evidenti o addirittura si risolvono completamente.

Quando il trattamento è necessario, può assumere la forma di farmaci o interventi chirurgici . La posizione dei fibromi, la gravità dei sintomi e qualsiasi futuro piano di crescita feconda possono influenzare la decisione.

medicazione

La prima linea di trattamento per i fibromi è il farmaco.

Un farmaco noto come un agonista dell’ormone rilasciante la gonadotropina (GnRHa) induce l’organismo a produrre meno estrogeni e progesterone. Questo riduce i fibromi. GnRHa interrompe il ciclo mestruale senza influenzare la fertilità dopo la fine del trattamento.

Gli agonisti del GnRH possono causare sintomi simili alla menopausa, tra cui vampate di calore, tendenza a sudare di più, secchezza vaginale e, in alcuni casi, un rischio maggiore di osteoporosi .

Possono essere somministrati prima dell’intervento chirurgico per ridurre i fibromi. Gli agonisti del GnRH sono solo per uso a breve termine.

Possono essere usati altri farmaci, ma possono essere meno efficaci nel trattamento di fibromi più grandi.

Questi includono:

  • Farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) : questi includono mefenamic e ibuprofene, che è disponibile per l’acquisto online . I farmaci anti-infiammatori riducono la produzione di composti lipidici simili agli ormoni chiamati prostaglandine. Le prostaglandine sono associate a periodi di spasmo e si pensa che siano associate a periodi mestruali pesanti. Per quelli con fibromi, un FANS può essere efficace nel ridurre il dolore dei fibromi, non riduce il sanguinamento dai fibromi e non influenza la fertilità.
  • Pillole anticoncezionali : gli anticoncezionali orali aiutano a regolare il ciclo di ovulazione e possono aiutare a ridurre la quantità di dolore o sanguinamento durante i periodi.
  • Sistema intrauterino di Levonorgestrel (LNG-IUS) : questo dispositivo di plastica è posizionato all’interno dell’utero. Rilascia quindi un ormone chiamato levonorgestrel per un periodo di tempo prolungato. L’ormone impedisce al rivestimento interno dell’utero di crescere troppo velocemente, riducendo il sanguinamento mestruale. Gli effetti collaterali includono sanguinamento irregolare fino a 6 mesi o più, mal di testa , dolorabilità mammaria e acne . In alcuni casi, può fermare i periodi.

Chirurgia

Gravi fibromi possono non rispondere a opzioni di trattamento più conservative e la chirurgia può essere necessaria.

Il medico curante può prendere in considerazione le seguenti procedure:

  • Isterectomia : un’isterectomia è la rimozione parziale o totale dell’utero. Questo è considerato per il trattamento di fibromi estremamente grandi o sanguinamento eccessivo. Un’isterectomia totale può impedire il ritorno di fibromi. Se un chirurgo rimuove anche le ovaie e le tube di Falloppio, gli effetti collaterali possono includere la riduzione della libido e la menopausa precoce.
  • Miomectomia : questa è la rimozione dei fibromi dalla parete muscolare dell’utero. Può aiutare le donne che vogliono ancora avere figli. Le donne con grandi fibromi, o fibromi situati in parti particolari dell’utero, potrebbero non beneficiare di questo intervento chirurgico.
  • Ablazione endometriale : la rimozione del rivestimento interno dell’utero può aiutare se i fibromi sono vicini alla superficie interna dell’utero. L’ablazione endometriale può essere un’alternativa efficace all’isterectomia per alcune donne con fibromi.
  • Embolizzazione dell’arteria uterina (UAE), in particolare dell’embolizzazione del fibroma uterino (UFE) : il taglio del flusso sanguigno nell’area riduce il fibroma. Guidati dall’imaging radioscopico ai raggi X, una sostanza chimica viene iniettata attraverso un catetere nelle arterie che forniscono sangue a qualsiasi fibroma. Questa procedura riduce o rimuove i sintomi fino al 90% delle persone con fibromi, ma non è adatto per le donne che sono incinte e in genere non per quelle che desiderano ancora avere figli.
  • Ablazione laser percutanea guidata da RM : per localizzare i fibromi viene utilizzata una scansione MRI. Aghi sottili vengono poi inseriti attraverso la pelle e i tessuti del corpo del paziente e spinti fino a raggiungere i fibromi mirati. Un dispositivo a fibra laser è inserito attraverso gli aghi. Una luce laser viene inviata attraverso il dispositivo per ridurre i fibromi.
  • Chirurgia ad ultrasuoni focalizzata guidata da risonanza magnetica : una scansione MRI localizza i fibromi e le onde ultrasoniche ad alta energia vengono erogate per ridurle.

Trattamenti naturali

Non esiste un trattamento naturale comprovato per i fibromi. Tuttavia, mantenere il peso in basso durante l’esercizio e una dieta salutare può aiutare a moderare i livelli di estrogeni.

complicazioni

donna con test di gravidanza

Nei casi più gravi, i fibromi possono portare alla sterilità

I fibromi non comportano normalmente complicazioni, ma se si verificano, possono essere gravi e persino potenzialmente letali.

Le complicazioni possono includere :

  • Menorragia, anche chiamata periodi pesanti : questo a volte può impedire a una donna di funzionare normalmente durante le mestruazioni, portando a depressione , anemia e stanchezza .
  • Dolore addominale : se i fibromi sono grandi, possono verificarsi gonfiore e disagio nell’addome inferiore. Possono anche causare stitichezza con movimenti intestinali dolorosi.
  • Problemi di gravidanza : nascita pretermine, problemi di lavoro e aborti spontanei possono verificarsi come livelli di estrogeni aumentano in modo significativo durante la gravidanza.
  • Infertilità : in alcuni casi, i fibromi possono rendere più difficile per l’ovulo fecondato attaccarsi al rivestimento dell’utero. Un fibroma sottomucoso che cresce all’interno della cavità uterina può modificare la forma dell’utero, rendendo più difficile la concezione.
  • Leiomiosarcoma : questa è una forma rara di cancro che alcuni ritengono in grado di sviluppare all’interno di un fibroma in casi molto rari.

Altre gravi complicazioni includono tromboembolia acuta, trombosi venosa profonda (TVP), insufficienza renale acuta e sanguinamento interno.

Una donna con fibromi che sviluppa improvvisamente un forte dolore addominale deve contattare immediatamente il medico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...