L’olio di CBD può aiutare con l’emicrania?

L’olio di cannabidiolo proviene dalla pianta di marijuana, ma contiene solo tracce, se ce ne sono, del composto che produce un alto. Mentre l’olio di cannabidiolo non ha effetti psicoattivi, può alleviare il dolore, e mostra alcune promesse come trattamento per l’emicrania.

Sono necessarie ulteriori ricerche per determinare se l’olio di cannabidiolo (CBD) sia sicuro ed efficace. Inoltre, poiché i prodotti derivati ​​dalla marijuana o dalla cannabis tendono a non essere regolati, è difficile garantire la qualità e la quantità degli ingredienti.

Tuttavia, per le persone che non hanno ancora trovato un trattamento efficace per l’ emicrania , può essere opportuno prendere in considerazione l’olio di CBD. Parla con un medico prima di ottenerlo. Inoltre, assicurarsi che sia legale da usare e acquistato da una fonte attendibile, per garantire la sicurezza.

Perché l’olio di CBD dovrebbe funzionare per l’emicrania?

cbd olio

L’olio di cbd è popolare per i suoi benefici antidolorifici.

La causa dell’emicrania non è chiara. Alcune persone con emicrania possono avere livelli squilibrati della serotonina del neurotrasmettitore . Bassi livelli di serotonina possono causare la dilatazione dei vasi sanguigni, scatenando un’emicrania nelle persone a loro soggette.

Gli autori di uno studio preclinico pubblicato su Addiction Biology hanno ipotizzato che i composti della cannabis potrebbero aumentare i livelli di serotonina in alcune persone. Se questo effetto viene raggiunto, i cannabinoidi possono essere usati per prevenire l’emicrania aumentando i livelli di serotonina.

Tuttavia, la cannabis ha dimostrato di abbassare i livelli di serotonina in alcune persone, soprattutto quando viene utilizzato troppo. Sono necessari ulteriori studi.

Cosa dice la ricerca?

L’olio di CBD può essere un’opzione per alleviare il dolore. Gli autori di uno studio del 2012 suggeriscono che l’olio di CBD può aiutare ad alleviare alcuni tipi di dolore cronico. Tuttavia, lo studio non si riferiva specificamente a mal di testa o emicranie.

I risultati di uno studio del 2016 indicano che la marijuana medica può ridurre la frequenza dell’emicrania. Sono necessarie ulteriori ricerche per determinare quale dosaggio e formulazione sono più efficaci.

Gli autori di uno studio del 2009 hanno trovato prove che suggeriscono che i composti della cannabis possono trattare il dolore cronico in persone che hanno assunto oppioidi per lunghi periodi.

Legalità

pianta di mariuana

I prodotti di cannabis non sono legali in tutti gli stati degli Stati Uniti.

Più della metà degli Stati Uniti ha legalizzato l’uso medico di alcuni prodotti a base di cannabis.

Alcuni stati consentono specificamente l’uso di olio di CBD se il prodotto contiene poco tetraidrocannabinolo (THC). In alcuni casi, l’olio di CBD è legale, anche quando la marijuana medica non lo è.

Le leggi variano ampiamente. Visita il sito ufficiale dello stato per trovare informazioni affidabili.

Oppure, parla con un dottore del CBD e se può essere usato in sicurezza e legalmente.

Come si usa l’olio di CBD?

Il CBD può essere usato in diversi modi. Può essere:

  • un ingrediente in prodotti che possono essere consumati
  • in forma di capsule
  • inalato o svapato
  • applicato sulla pelle per via topica
  • in gocce o spray usati in bocca

Poiché nessuno studio sugli esseri umani ha studiato gli effetti dell’olio di CBD sulle emicranie, non esiste alcun dosaggio o metodo standard.

Tuttavia, un medico in un’area in cui l’olio di CBD è legale può essere in grado di raccomandare un dosaggio basso e sicuro per iniziare.

rischi

Uno dei maggiori rischi riguarda la mancanza di regolamentazione. Poiché la FDA non ha approvato la cannabis per uso medico, la potenza dell’olio di CBD non è controllata prima della commercializzazione e della vendita negli Stati Uniti.

Una lettera di ricerca del 2017 pubblicata sul Journal of the American Medical Association ha rilevato che i prodotti CBD erano etichettati in modo errato. Alcuni contenevano più CBD di quelli dichiarati, altri contenevano minori e alcuni contenevano anche quantità significative di THC.

Gli autori di una revisione 2014 degli studi sulla CBD hanno sollevato preoccupazioni sulla mancanza di regolamentazione, sottolineando che i consumatori non possono essere sicuri di ciò che stanno assumendo quando i prodotti di CBD “non sono soggetti alle normative che disciplinano l’etichettatura, la purezza e l’affidabilità”.

Altri trattamenti per l’emicrania

farmacista che prende un medicinale farmajet

I farmaci da banco o da prescrizione possono essere raccomandati per il trattamento dell’emicrania.

Un medico probabilmente raccomanderà trattamenti comprovati prima dell’olio di CBD.

Nessun trattamento funziona per tutti, ma è stato dimostrato che un certo numero di farmaci riduce la frequenza delle emicranie e diminuisce l’intensità una volta iniziato.

I trattamenti di emicrania approvati includono:

  • antidolorifici over-the-counter (OTC) come il paracetamolo
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei ( FANS ) come l’ibuprofene o l’ aspirina
  • farmaci combinati che contengono un antidolorifico e caffeina
  • farmaci da prescrizione che aiutano a bloccare il dolore emicranico, come i triptani e gli ergotteri
  • farmaci che aiutano a prevenire emicranie, inclusi beta-bloccanti , antidepressivi e farmaci anti-sequestro
  • Trattamento di Botox

Molte persone provano alcuni trattamenti prima di trovarne uno che funzioni. Lavorare a stretto contatto con un medico e tenere traccia della frequenza e dell’intensità dell’emicrania può aiutare una persona a scoprire il trattamento migliore.

Asporto e quando vedere un dottore

Chiunque abbia esperienze di emicrania dovrebbe parlare con un medico. Molte terapie prescritte e da banco possono impedire alle emicranie di ricorrere frequentemente o diminuire la loro gravità.

Consultare un medico prima di provare l’olio di CBD o eventuali integratori o terapie naturali. Alcuni farmaci a base di erbe, tra cui cannabis e olio di CBD, possono avere pericolose interazioni con altri medicinali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...