Come alleviare il dolore da fibromialgia. Farmajet news

I medici sono ancora incerti su ciò che causa la fibromialgia, una condizione in cui una persona sente dolore nonostante non abbia segni di lesioni fisiche o infiammazioni. Tuttavia, esiste una vasta gamma di trattamenti naturali e medici che possono aiutare con i sintomi.

Questo articolo esamina i vari modi in cui una persona può alleviare il dolore della fibromialgia usando trattamenti medici, farmaci, rimedi casalinghi e prodotti naturali.

Trattamenti medici

Alcuni farmaci da prescrizione possono aiutare con il dolore della fibromialgia. Questi includono:

1. Farmaci antidolorifici da banco

Gli antidolorifici da banco (OTC), tra cui l’ aspirina e i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), come il naprossene, possono aiutare una persona a gestire il dolore fibromialgico. Alcune persone trovano che le versioni OTC di questi farmaci funzionano bene. Quando questi farmaci non sono efficaci, un medico può prescrivere farmaci contro il dolore più forti.

2. Farmaci fibromialgia

fibromialgia

Ci sono una varietà di trattamenti che possono essere utili per alleviare il dolore fibromialgico.

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha approvato tre farmaci specifici per il trattamento della fibromialgia. Quelli includono:

  • pregabalin (Lyrica), che può calmare i nervi iperattivi
  • duloxetina (Cymbalta), un farmaco che agisce sulle sostanze chimiche del cervello chiamate serotonina e norepinefrina per smorzare i segnali del dolore
  • milnacipran (Savella), che agisce anche sulla serotonina e sulla norepinefrina per ridurre il dolore

Uno studio del 2018 , per esempio, mostra che le persone che usano pregabalin hanno riportato miglioramenti nel dolore, nella qualità della vita, nell’umore e nel sonno.

Le persone con fibromialgia possono aver bisogno di provare diversi farmaci o dosaggi diversi prima di trovare la giusta combinazione per loro. Parla con un medico di eventuali effetti collaterali e chiedi quanto tempo impiegherà il farmaco per funzionare. Alcuni farmaci richiedono diverse settimane per diventare pienamente efficaci.

3. Antidepressivi

Alcune ricerche suggeriscono che bassi livelli di serotonina chimica rendono le persone più vulnerabili alla fibromialgia. Gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI), che aumentano i livelli di serotonina, possono aiutare con alcuni sintomi della fibromialgia.

Inoltre, vivere con fibromialgia può portare a depressione e ansia . Alcune persone scoprono che l’assunzione di antidepressivi migliora il loro umore, cosa che li aiuta a gestire meglio il dolore.

4. Farmaci per dormire

Molte persone con fibromialgia lottano per dormire la notte. La privazione del sonno può peggiorare il dolore. Quando i trattamenti domiciliari, come andare a letto alla stessa ora ogni notte e investire in un comodo materasso, i medici possono prescrivere farmaci per dormire.

5. Farmaci per il dolore narcotico

I farmaci antidolorifici chiamati oppiacei cambiano il modo in cui il cervello risponde al dolore. Possono alleviare molti tipi di dolore, sebbene la loro efficacia per il dolore da fibromialgia non sia chiara.

Uno studio del 2018 ha rilevato che i farmaci fibromialgici contenenti pregabalin hanno funzionato meglio per alleviare il dolore rispetto agli oppioidi. Poiché gli oppioidi possono creare dipendenza, è essenziale parlare con un operatore sanitario dei benefici e dei rischi di questi farmaci e considerare prima gli altri trattamenti.

6. Farmaci antidolorifici non narcotici

Alcuni medici prescrivono antidolorifici non narcotici, come il tramadolo, per aiutare con il dolore della fibromialgia. Questi farmaci possono essere efficaci ma possono anche creare dipendenza. È essenziale monitorare il dosaggio e prendere in considerazione altre strategie per la gestione del dolore a lungo termine.

Trattamenti naturali

I seguenti rimedi naturali possono alleviare i sintomi da soli o migliorare gli effetti dei trattamenti farmacologici:

7. Terapie parlanti

Alcuni studi suggeriscono che la terapia può aiutare le persone a far fronte alla fibromialgia. Questo non significa che la fibromialgia sia nella testa di una persona. Invece, mostra che il dolore è sia un’esperienza psicologica che fisica.

Le percezioni di una persona possono alterare la gravità del loro dolore. Lo stress e la mancanza di sostegno sociale possono rendere il dolore di una persona meno gestibile. La terapia può anche aiutare le persone con fibromialgia a trovare nuovi modi per far fronte. Potrebbe anche offrire uno sbocco per le sfide che alcune persone affrontano nel far fronte alla diminuzione della mobilità, negoziare il sistema medico e trattare con colleghi indifferenti, datori di lavoro o persone care.

Le persone con mobilità limitata possono anche trovare aiuto dalla terapia online. Uno studio del 2015 ha rilevato che sia la terapia cognitivo-comportamentale faccia a faccia sia quella cognitiva on-line (CBT) potrebbero aiutare con la depressione e l’angoscia correlata ai sintomi. Inoltre, la CBT potrebbe aiutare alcune persone che vivono con fibromialgia ad usare tecniche di rilassamento per far fronte al dolore. Tuttavia, solo la terapia faccia a faccia ha migliorato il funzionamento quotidiano.

8. Esercizio

Secondo uno studio di revisione del 2015 , esiste un forte legame tra uno stile di vita sedentario e un dolore cronico, anche nelle persone senza fibromialgia. Rimanere fisicamente attivi può prevenire la perdita muscolare e la rigidità che possono peggiorare il dolore di una persona.

Non vi è alcuna prova chiara che suggerisca che uno specifico programma di esercizi sia migliore di un altro. Invece, la maggior parte degli esercizi sembra produrre almeno un modesto sollievo dal dolore.

I seguenti esercizi sono indicati per migliorare i sintomi della fibromialgia:

Alcune opzioni supportate dalla ricerca includono:

  • esercizio aerobico, come corsa, lezioni di aerobica o nuoto, secondo uno studio del 2017
  • tai chi, secondo uno studio del 2018
  • yoga , secondo uno studio del 2017

Una persona con fibromialgia dovrebbe scegliere il regime di esercizio che funziona meglio per il loro programma e stile di vita.

9. Cambiamenti dietetici

fibromialgia alimentazione

I sintomi della fibromialgia di una persona possono migliorare se seguono una dieta anti-infiammatoria.

Le persone con fibromialgia possono beneficiare di sperimentare con la loro dieta. Prove aneddotiche suggeriscono che una vasta gamma di diete può aiutare con i sintomi.

Ad esempio, poiché la fibromialgia può essere collegata all’infiammazione cronica , può essere utile una dieta antinfiammatoria . Questa dieta incoraggia a mangiare cibi come lamponi, pesce, cipolle e noci. Gli alimenti trasformati, il sale e il consumo di alcol pesante possono aumentare l’infiammazione, quindi le persone con fibromialgia dovrebbero evitarli.

Uno studio pubblicato nel 2017 sostiene che la fibromialgia potrebbe essere correlata al metabolismo di una persona. Secondo questo studio, i sintomi della fibromialgia possono svilupparsi quando il corpo non può creare abbastanza serotonina, che è una sostanza chimica che trasmette impulsi a nervi, fibre e muscoli. La serotonina deriva da un amminoacido chiamato triptofano, che potrebbe essere influenzato da alti livelli di fruttosio, un tipo di zucchero.

Questo studio suggerisce che una persona prova:

  • adottare una dieta a basso contenuto di fruttosio evitando zuccheri di frutta, alcuni prodotti a base di pane e caramelle
  • evitando il glutammato monosodico (MSG), perché può eccitare il sistema nervoso
  • evitando il dolcificante artificiale aspartame, che può interrompere la serotonina nel cervello
  • evitando il lattosio, che è una proteina presente nel latte, a causa dei possibili effetti sulla serotonina

Parla sempre con un medico prima di apportare modifiche sostanziali alla dieta, e considera di cercare supporto da un nutrizionista per pianificare una dieta equilibrata e salutare. Diete restrittive possono comportare una persona che non consuma abbastanza proteine ​​e carboidrati , per esempio.

Una persona può scoprire quali alimenti scatenano i loro sintomi tenendo un diario alimentare e rintracciandone i sintomi. Lavorare con un medico o un nutrizionista può aiutare le persone con fibromialgia a trovare la dieta più adatta a loro.

10. Vitamine e integratori

Alcune vitamine e integratori possono aiutare a invertire alcune delle carenze nutrizionali che peggiorano i sintomi della fibromialgia. Le persone interessate a provare gli integratori dovrebbero prima parlare con un medico. Di solito è possibile verificare se una persona ha delle carenze per determinare gli integratori più appropriati.

Alcuni operatori sanitari ritengono che bassi livelli di vitamina D o magnesio , ad esempio, potrebbero causare sintomi di fibromialgia, sebbene gli studi siano incoerenti .

11. Gestione dello stress

Molte persone con fibromialgia trovano che lo stress peggiori i loro sintomi. Le tecniche di gestione dello stress possono, quindi, rendere i sintomi meno gravi. La chiave è trovare metodi che funzionino per lo stile di vita di una persona. Alcune persone si rivolgono ad amici o familiari, mentre altri trovano che i nuovi hobby o distrazioni funzionano bene.

12. Consapevolezza e meditazione

La meditazione, in particolare la meditazione di consapevolezza, che incoraggia una maggiore consapevolezza del momento presente, può aiutare con i sintomi della fibromialgia.

Uno studio del 2014 ha rilevato che la consapevolezza ha alleviato molti sintomi di fibromialgia nelle donne, inclusi stress e problemi del sonno. Le persone che praticavano la consapevolezza riportavano sintomi meno gravi e un peso percepito inferiore associato alla fibromialgia.

La meditazione può anche aiutare a ridurre lo stress e l’ansia, che sono tra i fattori scatenanti più comuni per la fibromialgia.

13. Terapie complementari

fibromialgia agopuntura

Alcune persone possono trovare i loro sintomi sono ridotti dall’agopuntura.

Le persone con fibromialgia a volte si rivolgono a terapie complementari per gestire i sintomi. Queste strategie includono:

  • agopuntura
  • terapia di massaggio
  • biofeedback
  • immagini guidate

Questi metodi possono funzionare per alcune persone e non per altri. La ricerca sulla loro efficacia è mista. Ad esempio, una revisione del 2013 ha trovato solo prove da basse a moderate che l’agopuntura può migliorare i sintomi della fibromialgia.

La medicina complementare può offrire i migliori risultati se utilizzata insieme ai trattamenti tradizionali.

14. Cambiamenti nello stile di vita

Alcuni cambiamenti dello stile di vita possono migliorare il comfort di una persona e aiutarli a gestire i loro sintomi. Alcuni esempi includono:

  • usando una sedia comoda ma ergonomicamente sana, specialmente quando si lavora
  • praticare una buona postura
  • buone abitudini del sonno, incluso andare a letto all’incirca alla stessa ora ogni notte
  • investendo in un comodo materasso e cuscino

15. Lavorare con un’équipe medica di supporto

Trovare un medico comprensivo può essere la chiave per ottenere una diagnosi accurata e un trattamento su misura per le esigenze specifiche di un individuo.

Sentirsi ascoltati e capiti è fondamentale per sbloccare la migliore combinazione possibile di trattamenti. Una persona con fibromialgia dovrebbe lavorare con specialisti nel dolore cronico e potrebbe desiderare di cambiare fornitore se si sente licenziato o inascoltato.

prospettiva

La fibromialgia è una condizione medica cronica senza cura conosciuta. Ciò significa che le persone con questa condizione devono creare un ambiente in cui possano gestire i loro sintomi.

Molte persone scoprono che i loro sintomi migliorano o peggiorano in determinati momenti o in seguito a specifici fattori scatenanti, come stress e lesioni.

Gestire la fibromialgia richiede di trovare la giusta combinazione di trattamenti. Ciò che funziona per una persona potrebbe non funzionare per un’altra e strategie efficaci potrebbero cambiare nel tempo.

Una disponibilità a sperimentare e un medico di supporto può aiutare. Siate onesti sui sintomi e se i farmaci oi rimedi casalinghi non funzionano, parlate con un fornitore di supporto per provare altre opzioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...