Qual è la differenza tra colesterolo HDL e LDL?

Insieme al fumo e alla pressione alta, il colesterolo ematico è uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardiache. Le persone possono ridurre il colesterolo nel sangue con una dieta salutare, esercizio fisico e farmaci.

I due principali tipi di colesterolo sono la lipoproteina ad alta densità (HDL) o il colesterolo “buono” e la lipoproteina a bassa densità (LDL) o il colesterolo “cattivo”. Alcuni livelli di colesterolo sono necessari nel corpo, ma alti livelli possono essere pericolosi.

In questo articolo, esaminiamo dettagliatamente HDL e LDL, inclusi ciò che rende l’uno buono e l’altro cattivo, e ciò che una persona può fare per mantenere i livelli sotto controllo.

HDL vs colesterolo LDL

hdl

Il colesterolo HDL può spostare il colesterolo LDL dal sangue.

Il colesterolo LDL è spesso chiamato colesterolo cattivo. Se c’è troppo colesterolo LDL nel sangue, si accumula nelle pareti dei vasi sanguigni, causando loro di restringersi e irrigidirsi.

Un accumulo di colesterolo LDL riduce il flusso sanguigno e può aumentare il rischio di infarto o ictus .

HDL o colesterolo buono possono spostare il colesterolo LDL dal sangue al fegato per essere scomposto e smaltito come rifiuto. Il colesterolo HDL è indicato come colesterolo buono perché riduce il livello di colesterolo nel sangue.

Livelli di HDL più alti sono collegati a un ridotto rischio di infarto e malattie cardiache .

Quali sono le gamme ideali?

Negli Stati Uniti, il colesterolo è misurato in milligrammi per decilitro (mg / dL). Le linee guida per i livelli di colesterolo sano sono le seguenti:

  • colesterolo totale inferiore a 200 mg / dL
  • Colesterolo LDL inferiore a 100 mg / dl
  • Colesterolo HDL superiore a 40 mg / dl

Diverse regioni e paesi possono avere linee guida diverse, quindi è consigliabile parlare con un medico delle gamme più accurate e aggiornate.

Rapporto totale colesterolo / HDL

Il colesterolo totale al rapporto colesterolo HDL può aiutare una persona a sapere se sta consumando abbastanza colesterolo buono e limitare le fonti di colesterolo cattivo. Può essere misurato dividendo il colesterolo totale per il livello di HDL.

Idealmente, il rapporto dovrebbe essere inferiore a 4. Più basso è questo numero, più sani sono i livelli di colesterolo di una persona.

Il colesterolo totale fluttua, quindi potrebbe essere necessario più di un esame del sangue per una valutazione accurata. I livelli possono cambiare a seguito di un pasto, quindi a volte un esame del sangue verrà preso per prima cosa al mattino prima che una persona faccia colazione.

Gli studi suggeriscono che il colesterolo totale al rapporto HDL è un marker migliore del rischio di malattie cardiache rispetto ai livelli di colesterolo LDL da solo.

Colesterolo non-HDL

Un altro metodo per valutare i livelli di colesterolo è il calcolo di un livello di colesterolo non HDL. Questo viene misurato sottraendo il colesterolo HDL dal colesterolo totale.

Questo metodo è considerato più accurato da alcuni medici perché include nel calcolo i livelli di lipoproteine ​​a densità molto bassa (VLDL).

Analogamente al colesterolo LDL, il colesterolo VLDL può anche accumularsi all’interno delle pareti dei vasi sanguigni, il che è indesiderabile.

Idealmente, un livello di colesterolo non HDL dovrebbe essere inferiore a 130 mg / dL . Un valore superiore a quello aumenta il rischio di malattie cardiache.

Cause di colesterolo LDL alto

hdl1

Il colesterolo LDL alto può essere causato dall’inattività.

Le cause di colesterolo LDL alto includono:

  • Mangiare una dieta ricca di grassi saturi : una dieta ricca di grassi saturi e idrogenati può aumentare i livelli di colesterolo LDL.
  • Inattività : non ottenere abbastanza esercizio fisico può portare ad un aumento di peso, che è legato all’aumento dei livelli di colesterolo.
  • Obesità : le persone in sovrappeso hanno un aumentato rischio di livelli elevati di colesterolo.
  • Fumo : una sostanza chimica presente nelle sigarette riduce i livelli di colesterolo HDL e danneggia il rivestimento dei vasi sanguigni, aumentando il rischio di indurimento delle arterie.
  • Condizioni mediche : alcuni di questi che possono influenzare i livelli di colesterolo LDL includono diabete di tipo 2 , tiroide, condizioni renali o epatiche e dipendenza da alcol .
  • Menopausa : per alcune donne, i livelli di colesterolo possono aumentare dopo la menopausa .
  • Genetica : ipercolesterolemia familiare (FH) è una forma ereditaria di colesterolo alto che mette le persone a rischio di malattie cardiache precoci.

Come ridurre i livelli di LDL

I seguenti cambiamenti dello stile di vita possono aiutare a ridurre il colesterolo LDL:

  • mantenere un peso sano
  • esercitarsi regolarmente
  • Smettere di fumare
  • usando la terapia con statine quando prescritto
  • assunzione di niacina ( vitamina B-3)

Alcuni studi hanno dimostrato che la vitamina B-3 può abbassare il colesterolo LDL aumentando l’HDL. È importante parlare con un medico prima di assumere integratori di niacina.

Le persone che cercano di abbassare il loro colesterolo LDL dovrebbero anche evitare di mangiare grassi saturi e trans. Gli alimenti da evitare sono:

  • torte, biscotti e pasticcini
  • piatti pronti surgelati, come la pizza surgelata
  • margarina
  • fast food fritti
  • caramelle ripiene di crema
  • ciambelle
  • gelato
  • budini confezionati
  • panini per la colazione pre-confezionati
  • patatine

Altri consigli dietetici per prevenire i livelli di LDL che si insinuano comprendono:

  • Sostituisci le fonti di grassi : scambia i grassi saturi con oli di noci e semi o grassi monoinsaturi da olio d’oliva, avocado e olio di canola.
  • Aumentare l’apporto di fibre : una dieta ricca di fibre è ritenuta buona per i livelli di colesterolo totale nel sangue. La fibra solubile presente in frutta, verdura e avena è particolarmente utile.
  • Mangiare più aglio : l’aglio è ricco di composti che possono aiutare a ridurre il colesterolo nel sangue. Gli effetti benefici si avvertono solo se l’aglio viene regolarmente consumato per più di 2 mesi.

Come aumentare i livelli di HDL

hdl2

I livelli di colesterolo HDL possono essere migliorati mangiando pesce grasso, come lo sgombro.

Una varietà di cose può migliorare i livelli di colesterolo HDL, tra cui:

  • Acidi grassi Omega-3 : gli acidi grassi Omega-3 possono abbassare il colesterolo nel sangue se consumati nell’ambito di una dieta equilibrata. I più alti livelli di acidi grassi omega-3 sono nel pesce grasso, come sgombri, trote, aringhe, sardine, tonno fresco, salmone e halibut. Gli studi suggeriscono che mangiare 2-3 porzioni di pesce grasso ogni settimana può aumentare i livelli di HDL nel sangue.
  • Frutta e verdura dai colori vivaci : gli antiossidanti di frutta e verdura dai colori vivaci hanno dimostrato di migliorare i livelli di colesterolo HDL.
  • Esercizio fisico regolare : la ricerca dimostra che l’esercizio fisico e l’attività fisica possono aumentare i livelli di HDL.

prospettiva

L’alto colesterolo LDL è un fattore di rischio per le malattie cardiache, ma può spesso presentarsi senza alcun sintomo.

Si raccomanda che le persone di età superiore a 40 anni organizzano un esame del sangue per controllare i loro livelli di colesterolo e il colesterolo totale al rapporto HDL.

I cambiamenti dietetici e di stile di vita possono fare una grande differenza per i livelli di HDL e LDL. Se non migliorano con questi cambiamenti, un medico può raccomandare farmaci.

si consiglia per abbassare il colesterolo LDL l’integratore ARMOCOLEST

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...