Consumare il succo di frutta al cento per cento non altera i livelli di zucchero nel sangue, suggerisce lo studio

Un nuovo studio pubblicato nel Journal of Nutritional Science suggerisce che il consumo di succo di frutta al 100% non ha un impatto significativo sull’insulina a digiuno, sul glucosio nel sangue a digiuno o sull’insulino-resistenza.

succo

Credito: Africa studio / Shutterstock.com

I risultati sono coerenti con studi precedenti che hanno dimostrato che il consumo di succo di frutta al 100% non è correlato all’aumento del rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 . Supporta inoltre un numero crescente di prove che il succo di frutta non ha un impatto significativo sul controllo glicemico.

Lo studio ha coinvolto un’analisi completa dei dati che ha valutato quantitativamente la correlazione tra il consumo di succo al 100% e il controllo della glicemia.

La revisione sistematica ha coinvolto una meta-analisi di 18 studi randomizzati controllati (RCT) e ha valutato l’effetto che il 100% di succo di frutta come mela, agrumi, bacche, melograno e uva, ha a digiuno livelli di insulina e glicemia. Questo è stato usato come un biomarker per il rischio di diabete.

Secondo l’American Diabetes Association , oltre il 90% dei 29 milioni di casi negli adulti e nei bambini negli Stati Uniti rientrano nella categoria del diabete di tipo 2 – una malattia metabolica in cui l’organismo non è in grado di rispondere all’insulina.

Seguire uno stile di vita sano è la prima linea di difesa per prevenire e curare il diabete di tipo 2. Viene inoltre incoraggiata una dieta sana, un regolare esercizio fisico e il mantenimento di un peso sano.

Le linee guida dietetiche degli Stati Uniti affermano che un modello alimentare sano dovrebbe includere verdure, frutta, latticini a basso contenuto di grassi o senza grassi, cereali e una varietà di cibi proteici. Un 4-oz. un bicchiere di succo di frutta al 100% potrebbe sostituire una porzione (1/2 tazza) di frutta e può integrare la frutta intera per aiutare le persone ad aggiungere più nutrizione alle loro diete.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...