I nostri sforzi per perdere peso sono destinati a fallire?

Molti di noi si sforzano di seguire una dieta salutare a gennaio mentre tentiamo di perdere quei chili in più che abbiamo guadagnato a dicembre. Probabilmente riusciremo persino a raggiungere un peso più soddisfacente, ma possiamo continuare così?
peso1

Sei riuscito a perdere quel peso in più – fantastico. Ma dove vai da qui?

Conteggio delle calorie rigoroso, rinuncia all’alcol per tutto il mese di gennaio e mangiando più frutta e verdura – ci mettiamo alla prova per sentirci più in forma, più attraenti e in migliore salute.

Quando raggiungiamo i nostri obiettivi di peso, celebriamo il nostro successo e segniamo la data nel nostro calendario – ma questo risultato è destinato a essere di breve durata?

Recentemente i ricercatori dell’Università della Florida a Gainesville hanno iniziato a imparare per quanto tempo possiamo mantenere la perdita di peso, e le loro scoperte non sono molto ottimistiche.

Kathryn Ross – che è un assistente professore presso l’University of Florida College di salute pubblica e professioni sanitarie – e il suo team ha ipotizzato che in seguito a supposizioni convenzionali, dopo che una persona sperimenta una significativa perdita di peso, c’è un periodo “limbo” di mantenimento della perdita di peso prima quella persona inizia a ingrassare di nuovo.

Tuttavia, la loro ipotesi di lavoro non è stata verificata.

Ci aspettavamo di vedere una sorta di fase di manutenzione generale e, sebbene vi fosse molta variabilità individuale – c’erano partecipanti che erano in grado di mantenere il loro peso e anche alcuni che erano in grado di continuare a perdere – in media, non era quello caso, hanno iniziato a riacquistare peso subito “.

Kathryn Ross

risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Obesity .

Molti di noi non possono mantenere la perdita di peso

Studi già citati da Ross e colleghi avevano già dimostrato che le persone che soffrono di una significativa perdita di peso tendono a guadagnare tra un terzo e la metà dei chili che versano entro un anno dal loro successo iniziale.

La domanda che i ricercatori erano interessati ad affrontare, tuttavia, era il tempo necessario alla gente per iniziare a riguadagnare peso. Sebbene abbiano creduto per la prima volta in un “periodo di grazia” in cui le persone hanno mantenuto il loro nuovo peso prima di ricadere, lo studio attuale ha dimostrato che i ricercatori sbagliavano.

Il team ha lavorato con 75 partecipanti che hanno completato un programma di perdita di peso basato su Internet di 12 settimane. Attraverso questo programma, i partecipanti sono riusciti a perdere in media 12,7 sterline (che è di circa 5,7 chilogrammi), o una sterlina (0,4 chilogrammi) a settimana.

In seguito a questo risultato di perdita di peso, Ross ei suoi colleghi hanno chiesto ai partecipanti allo studio di continuare a pesarsi ogni giorno per un periodo di 9 mesi. Sono stati in grado di farlo dal comfort della propria casa con l’aiuto di “smart scale”, che erano in grado di trasmettere i dati da remoto “alla ricerca di server tramite reti wireless o cellulari”.

Gli scienziati osservano che, circa 77 giorni dall’inizio dello studio, i partecipanti hanno iniziato a sperimentare il recupero del peso, impiegando circa 0,15 libbre (o 0,07 chilogrammi) a settimana.

Dopo circa 222 giorni dall’inizio del programma, il riacquisto del peso è leggermente rallentato, con i partecipanti che hanno guadagnato circa 0,13 libbre (0,06 chilogrammi) ogni settimana.

Dei 75 partecipanti iniziali, i ricercatori hanno basato la loro analisi finale sui dati provenienti da 70 di essi. I dati degli altri 5 partecipanti sono stati ignorati, in quanto incompleti.

Perché rimbalziamo, come possiamo evitarlo?

Ora, i ricercatori si dedicano a individuare quali sono i periodi più rischiosi per il riacquisto del peso, in modo che possano costruire strategie per la prevenzione e il mantenimento della perdita di peso.

Da questo studio, non è chiaro il motivo per cui i partecipanti hanno iniziato a riguadagnare peso subito dopo il programma di perdita di peso. Tuttavia, Ross e il suo team ipotizzano che il loro ambiente sociale – con così tante tentazioni e persone incoraggianti a indulgere in cattive abitudini alimentari – possa avere qualcosa a che fare con questo.

“Siamo circondati da facili opportunità di ottenere cibi ipercalorici e ricchi di grassi ed è difficile per molte persone sviluppare attività nel loro tempo”, avverte.

In altre parole, una volta raggiunti i nostri obiettivi di perdita di peso, siamo abbastanza soddisfatti del nostro progresso per cedere alle stesse tentazioni che hanno portato ad essere un peso malsano in primo luogo.

Lei offre qualche incoraggiamento, notando che il recupero di peso non è una regola dura e veloce. Dice che alcune persone a dieta rimangono di successo e non rimettere il peso extra dopo il risultato iniziale di perdita di peso.

Per quelli di noi interessati a mantenere i nostri progressi, Ross ha alcuni suggerimenti per aiutarci a rimanere in pista.

In primo luogo, lei “incoraggia le persone a pesarsi quotidianamente, permettendoti di vedere come i cambiamenti che stai facendo nel mangiare e nelle attività stanno influenzando il tuo peso”, aggiunge.

Ha anche “esortato [le persone] a guardare le tendenze [nel loro percorso di mantenimento del peso] e non tanto la variazione giornaliera”.

Quando si tratta di adeguarsi a un apporto calorico superiore dopo una dieta dimagrante, Ross consiglia di aggiungere solo 100 calorie in più al giorno. Quindi, dovremmo continuare a tenere sotto controllo il nostro peso e modificare di conseguenza il nostro apporto calorico.

“Non c’è un’enorme differenza tra il numero di calorie che le persone mangiano quando raggiungono il loro obiettivo rispetto a quello che devono mantenere”, dice Ross.

Dovremmo anche ricordare che il mantenimento di un peso sano non è solo una questione di dieta. L’esercizio è altrettanto importante per mantenere il nostro corpo in forma, quindi non dobbiamo dimenticare di incorporarlo nel nostro regime – e continuare a farlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...