Cos’è la cheratite?

  1. Le cause
  2. tipi
  3. Sintomi
  4. Diagnosi
  5. Trattamento
  6. Prevenzione
  7. prospettiva
La cheratite è una dolorosa infiammazione dell’occhio. Può essere causato da un’infezione o da un infortunio. Esistono molti tipi diversi di cheratite e ogni tipo richiede un trattamento diverso.

L’occhio è altamente sensibile e ci sono diversi modi in cui si protegge dai danni. La palpebra copre l’occhio e le lacrime e il liquido lo proteggono dalle infezioni. La cornea è lo strato più esterno dell’occhio e fornisce una barriera contro sporco, germi e malattie.

Poiché la cornea è una delle prime linee di difesa, può essere irritata e infiammata. Questo è noto come cheratite.

Cheratite e l’occhio

cheratite farmajet 1

La cheratite è un’infiammazione dolorosa della cornea e può avere varie cause.

La cheratite è una condizione che colpisce la cornea, che è lo strato esterno trasparente nella parte anteriore dell’occhio. La cornea aiuta l’occhio a mettere a fuoco in modo che possa vedere chiaramente gli oggetti.

La cheratite fa infiammare la cornea. Questo può essere molto doloroso, causare problemi alla vista e rendere l’occhio più sensibile alla luce.

La cheratite non ha una sola causa. Esiste una gamma di diversi tipi di cheratiti e ogni tipo richiede un trattamento diverso.

Cause e fattori di rischio

La cheratite di solito si verifica perché qualcosa ha irritato l’occhio, ad esempio un’infezione o una lesione. Alcuni fattori di rischio rendono più probabile lo sviluppo della cheratite.

Indossare lenti a contatto è un rischio, soprattutto se una persona li indossa durante la notte. Non riuscendo a mantenere le lenti a contatto o una custodia per lenti a contatto pulita aumenta la possibilità di ottenere cheratite.

Una persona che ha avuto recentemente una malattia o una lesione agli occhi potrebbe significare che è più probabile che sviluppi la condizione. Le persone che hanno il virus dell’herpes simplex sono a rischio di sviluppare cheratite virale.

La cheratite può essere causata dall’asciugatura degli occhi. Un problema con le palpebre o i dotti lacrimali può significare che l’occhio di una persona non è umido come deve essere.

La cheratite fungina si verifica quando parte di un albero o di una pianta, come un ramoscello, ferisce l’occhio, quindi le persone che lavorano con le piante sono più a rischio .

Esporre gli occhi all’acqua – come quando si nuota o in una vasca idromassaggio – è un rischio elevato di cheratite.

Una persona dovrebbe sempre pulire le lenti a contatto con una soluzione per lenti a contatto, non lavarle in acqua.

tipi

cheratite farmajet 2

Mantenere pulite le lenti a contatto e le custodie per le lenti contribuirà a ridurre il rischio di sviluppare cheratiti.

Esistono due tipi principali di cheratite: infettiva e non infettiva. All’interno di queste due categorie, ci sono altre forme della condizione.

Le cause non infettive di cheratite includono:

  • indossare le lenti a contatto per troppo tempo
  • l’occhio si asciuga, a volte se l’occhio non produce abbastanza lacrime
  • un’allergia, ad esempio ai cosmetici o all’inquinamento
  • qualcosa negli occhi che non dovrebbe essere lì
  • lesione alla cornea
  • esposizione a luce solare intensa, ad esempio acqua o neve
  • carenza di vitamina A.

I tipi infettivi di cheratite includono:

  • batterico, di solito da lenti a contatto sporche
  • fungino, il più delle volte da una lesione agli occhi da un ramo o una pianta
  • virale, dall’infezione con il virus herpes simplex o herpes zoster
  • parassitario, causato da un piccolo organismo che si trova spesso nei laghi e nei fiumi

Il miglior trattamento per la cheratite dipenderà dal tipo di condizione che qualcuno ha.

Sintomi

Il dolore negli occhi è il sintomo principale della cheratite. Poiché la cornea è la parte dell’occhio che aiuta a focalizzare la vista, la vista potrebbe risultare sfocata.

Qualcuno potrebbe anche sentire di avere qualcosa nei loro occhi, anche se non lo fanno, e l’occhio potrebbe annaffiare più del solito. L’occhio può anche apparire rosso e ci può essere una scarica.

Una persona con cheratite può essere sensibile alla luce, che è nota come fotofobia. A loro non piace guardare verso una luce, avere una luce accesa in casa, o stare all’aperto in forte luce solare.

complicazioni

La cheratite può essere grave e può causare perdita della vista o cecità se non trattata. La condizione è solitamente curabile se diagnosticata abbastanza presto.

Le complicanze possono includere cicatrici permanenti, ulcere sulla cornea o meno comunemente glaucoma . Questa è una condizione in cui la pressione all’interno dell’occhio può causare problemi alla vista.

Una persona dovrebbe vedere un medico o un oculista se ha sintomi di cheratite.

Diagnosi

Un oculista esaminerà l’occhio e farà domande su ciò che può aver causato la cheratite.

Un medico può diagnosticare la cheratite batterica o fungina prendendo un piccolo raschiamento dalla cornea per inviare a un laboratorio da testare.

La cheratite virale non ha bisogno di test di laboratorio, ma un medico chiederà informazioni sulla storia medica di una persona.

La cheratite parassitaria può richiedere un esame più dettagliato dell’occhio in modo che il medico possa vedere il parassita che causa la condizione.

Trattamento

cheratite farmajet 3

Collirio antibatterico può essere prescritto per la cheratite batterica lieve.

Se una persona ha la cheratite e indossa le lenti a contatto, dovrebbe toglierle non appena sviluppano sintomi di infezione o irritazione. Le lenti a contatto non dovrebbero essere riutilizzate fino a quando la condizione non sarà scomparsa.

Se una persona ha una leggera cheratite batterica, un medico può raccomandare l’uso di colliri antibatterici.

Nei casi più gravi, la persona potrebbe aver bisogno di antibiotici . Le gocce oculari steroidei possono ridurre l’ infiammazione se la cheratite è particolarmente grave.

Le persone possono applicare colliri a casa e devono usarli regolarmente. Man mano che la condizione migliora, le persone possono usare il farmaco meno spesso.

Le persone che hanno una cheratite fungina dovranno usare farmaci antifungini per alcuni mesi. Se ciò non risolve la condizione, la chirurgia può essere necessaria in casi estremi.

Colliri o farmaci antivirali sono usati per trattare la cheratite virale. Poiché non esiste una cura per il virus dell’herpes simplex che può causare cheratite virale, la condizione può ripetersi.

La cheratite parassitaria è il tipo più difficile da trattare e richiede un trattamento medico urgente e un intervento chirurgico.

Durante il trattamento, qualcuno dovrebbe consultare un oculista se:

  • la condizione non sta migliorando con l’uso di colliri
  • la vista diventa sfocata
  • l’occhio diventa più doloroso o più rosso
  • una macchia bianca sulla cornea cresce di dimensioni

Prevenzione

A parte la cheratite virale, la maggior parte delle persone può evitare altre forme della condizione seguendo una buona igiene delle lenti a contatto.

Le persone possono aiutare a prevenire la cheratite:

  • seguendo il consiglio del proprio oculista su come indossare, sostituire, conservare e pulire le lenti a contatto
  • lavare e asciugare le mani con acqua e sapone prima di toccare gli occhi o le lenti a contatto
  • evitando di dormire nelle lenti a contatto
  • tenere l’acqua lontana dalle lenti a contatto, come quando si fa la doccia o si nuota
  • pulizia di lenti a contatto con lenti a contatto
  • visitando regolarmente un oculista e contattandoli con qualsiasi sintomo che dia preoccupazione

La cheratite può colpire persone che non indossano lenti a contatto. È importante proteggere gli occhi dai danni che possono causare la condizione.

I passaggi per proteggere gli occhi includono:

  • indossare occhiali protettivi se si lavora con piante o alberi
  • indossare occhiali da sole se esposti alla luce solare intensa
  • essere consapevoli di tutto ciò che può causare un’allergia ed evitarli se possibile
  • mangiare una dieta che include la vitamina A, che può essere trovata nel latte e nelle uova

Potrebbe anche essere possibile ridurre il rischio di cheratite virale. Le persone dovrebbero fare attenzione a non toccare gli occhi o l’area intorno a loro e usare solo colliri che sono stati prescritti da un medico.

prospettiva

La cheratite è curabile, ma è importante smettere di usare le lenti a contatto non appena l’occhio si infiamma.

Una persona dovrebbe cercare un consiglio medico per trovare la causa della condizione, in quanto il trattamento può variare a seconda della radice del problema.

Coloro che portano lenti a contatto sono maggiormente a rischio di infezione. Seguendo i consigli sulla pulizia e la conservazione delle lenti a contatto dovrebbe prevenire la cheratite nella maggior parte dei casi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...